Iscriviti

Portogallo: austerità, recessione, governo nel caos

I socialisti dell'opposizione hanno chiesto una rinegoziazione dei termini di salvataggio del Portogallo

Politica
Pubblicato il 13 luglio 2013, alle ore 01:00

Mi piace
0
0
Portogallo: austerità, recessione, governo nel caos
Pubblicità

(Reuters) – I socialisti dell’opposizione hanno chiesto una rinegoziazione dei termini di salvataggio del Portogallo, ostacolando il patto trasversale che il PM portoghese considera necessario per terminare la dipendenza del paese dal finanziamento internazionale del prossimo anno.

Il primo ministro Pedro Passos Coelho e il leader socialista Antonio José Seguro hanno dichiarato che sono pronti a discutere, ma gli analisti dicono che la loro divergenza sulle dolorose politiche di austerità legate al piano di salvataggio potrebbe rendere difficile risolvere la crisi.

“Dobbiamo abbandonare la politica di austerità. Dobbiamo rinegoziare i termini del nostro programma di aggiustamento,” Seguro ha detto al parlamento. “Il primo ministro deve riconoscere pubblicamente che le sue politiche di austerità hanno fallito.”

L’agitazione politica ha già costretto Lisbona a richiedere il posticipo della ottava revisione del piano di salvataggio da parte dei suoi creditori alla fine di agosto o all’inizio di settembre.

Il ritardo ha fatto risalire i rendimenti sui titoli di Stato portoghesi, che si muovono inversamente con i prezzi, con i rendimenti a 10 anni in aumento di 90 punti base venerdì.

Il Presidente Anibal Cavaco Silva ha gettato il Paese nel caos questa settimana, rifiutando l’offerta del premier di sanare la spaccatura nella coalizione di governo attraverso un rimpasto, chiedendo un accordo di trasversale da protrarre fino alla fine del programma di salvataggio, nel giugno 2014, per poi andare ad elezioni anticipate.

I socialisti hanno accusato il governo di spingere il Portogallo nella sua più grande crisi economica dal 1970 e la disoccupazione a livelli record di circa il 18 per cento.

Che dire. Ottima idea per i popoli europei assecondare i diktat della Troika. L’austerità soffoca l’economia, rende instabili i governi, alimenta il riarmo politico delle destre e il rischio estinzione delle sinistre. La vogliamo piantare?

Solidarietà col popolo portoghese.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!