Iscriviti

Angela Merkel trionfa in Germania

Vittoria schiacciante nelle elezioni politiche 2013 per la Cdu-Csu della cancelliera Angela Merkel, che ha ottenuto il 41,5% dei voti

Politica
Pubblicato il 23 settembre 2013, alle ore 15:47

Mi piace
0
0
Angela Merkel trionfa in Germania
Pubblicità

Si sono chiuse con un trionfo per Angela Merkel le elezioni politiche 2013 in Germania. La cancelliera ha conquistato il 41,5% delle preferenze, mentre il partito socialdemocratico (Spd) dello sfidante Peer Steinbrück ha ottenuto il 25,7%. Entrano nel Bundestag anche il partito dei Verdi, all’8,4%, e la sinistra della Linke, 8,6%.

Angela Merkel, la prima donna cancelliera della Bundesrepublik viene dunque confermata per un terzo mandato ed entra così nella ristretta cerchia di politici tedeschi vantano lo stesso primato: Konrad Adenauer e Helmut Kohl.

“E’ stato un risultato eccellente. Cari amici oggi siamo davvero entusiasti di questo grande risultato, vorrei ringraziare elettori e elettrici che ci hanno dato una fiducia così grande – ha commentato Angela Merkel – faremo tutto il possibile nei prossimi quattro anni per il successo della Germania. Ora dobbiamo esaminare con calma la situazione e fare tutto il possibile per avere un governo stabile”. Una soddisfazione motivata visto che il risultato è il migliore ottenuto dalla Cdu-Csu negli ultimi 23 anni e che il partito della cancelliera ha preso poco meno dei voti delle altre tre formazioni che entrano al Bundestag.

L’unica nota stonata è il crollo verticale dell’alleata Fdp, il partito guidato dal ministro degli esteri uscente Guido Westerwelle e del vicecancelliere Philipp Roesler, che resta fuori dal parlamento per la prima volta dal Dopoguerra con appena il 4,8%, (quindi al di sotto del 5% necessario per avere rappresentanza parlamentare) perdendo dieci punti percentuali rispetto al 2009.

La Cdu non ha però la maggioranza assoluta, avendo raggiunto i 311 seggi e non i 316, per cui dovrà mettere insieme una nuova “Grande coalizione” dialogando con il partito socialdemocratico, il secondo più votato del Paese che ha conquistato 192 seggi. Il resto dei seggi va alla sinistra (64) e ai Verdi (63).

Fuori dal Parlamento rimane anche il partito anti-euro Alternative für Deutschland (AfD), arrivato al 4,7%, che non ha raggiunto la soglia minima.

Il primo leader europeo a congratularsi con Angela Merkel è stato il presidente francese, François Hollande, che ha invitato la collega a Parigi non appena le sarà possibile per “proseguire la stretta collaborazione”, franco-tedesca, e “per affrontare le nuove sfide per la costruzione europea”. Anche Herman Van Rompuy, presidente del Consiglio europeo, si è “congratulato con Angela Merkel per il risultato delle elezioni”, augurandosi di “proseguire la stretta collaborazione” con la cancelliera.

Infine segnaliamo il dato dell’affluenza arrivata al 71,5%, in aumento rispetto a quattro anni fa: era il 70,8%, è arrivata al 71,5%.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!