Iscriviti

Una bambina scrive sei pagine di lettera per avere un gatto

Una bambina del Texas ha scritto una lunga lettera di sei pagine che assomiglia ad un rapporto scientifico nel quale descrive i vantaggi e gli svantaggi di adottare un gatto ed i motivi perché lei vuole avere la compagnia di un felino.

Natura e Animali
Pubblicato il 2 luglio 2017, alle ore 12:51

Mi piace
17
0
Una bambina scrive sei pagine di lettera per avere un gatto
Pubblicità

Romesa è una bambina di undici anni che vive a San Antonio, nel Texas meridionale, e la sua voglia di avere un gatto è stata talmente forte e motivata che per interi pomeriggi, in assenza dei genitori, si è messa a scrivere una lunga lettera di sei pagine per convincerli ad adottare un gatto.

In queste sei pagine si trovano tesi complete di ogni particolare della vita con un gatto, tra punti di forza e possibili problematiche che si possono riscontrare durante una coabitazione con un animale domestico. La bambina ha arricchito di tante curiosità questa lunga missiva rivolta ai propri genitori, per essere sicura di non mancare nessun punto da mettere in chiaro con i propri familiari.

La ragazza ha inserito in questa lettera i vantaggi di possedere un gatto, tra i quali la riduzione dello stress ed il miglioramento della qualità della vita, provato da numerosi studi da essa citata nelle sei pagine rivolte ai propri genitori. e questo eccellente lavoro è stato caricato su Twitter dalla sorella Sassy Samosa, mettendo in mostra il tanto impegno speso dalla propria sorellina.

Nella lunga lettera la ragazzina ha inserito, per completare il testo, varie citazioni storiche e religiose della vita degli uomini con i gatti nelle civiltà del passato, mettendo in mostra come questo animale fosse molto apprezzato, con tanto di percentuali mediche e scientifiche sui vantaggi che la vita con un gatto comporta.

Naturalmente, tutto questo materiale, è diventato virale su Internet e sono migliaia le persone che hanno preso spunto da questi testi per avere delle argomentazioni per ottenere di possedere un gatto in famiglia. Non è dato sapere se tutte queste ragioni siano valse a Romesa un bel gatto da coccolare tutto per sè, ma è certo che l’impegno e la sua testardaggine nel cercare di ottenere il piccolo cucciolo felino non hanno nè limiti nè prezzo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Romesa Samosa ha veramente centrato nel segno: chiunque legga questo articolo e vuole avere un gatto che gli altri membri della famiglia rifiutano, può scaricare queste pagine da Twitter, studiarle e rivolgere delle argomentazioni convincenti per portare in famiglia un dolce felino. E' chiaro che tutto questo ha richiesto molto impegno da parte di Romesa e spero proprio che sia riuscita a convincere i propri genitori ad adottare un gatto nella propria famiglia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!