Iscriviti

Un ragazzo adora i cani randagi e crea un rifugio nel giardino di casa

Il giovane Ismael Mungaya, un ragazzo che abita nella Tanzania settentrionale, vive in una città dove i cani sono ritenuti spesso creature malsane e sporche, così si è attrezzato per creare un rifugio per randagi nel proprio giardino di casa.

Natura e Animali
Pubblicato il 17 luglio 2017, alle ore 18:17

Mi piace
20
0
Un ragazzo adora i cani randagi e crea un rifugio nel giardino di casa
Pubblicità

Ismael Mungaya è un giovane ragazzo che abita nella città di Arusha, un abitato della Tanzania settentrionale, in Africa. Questo ragazzo ha le idee molto chiare nella sua vita e, nel giorno in cui ha tirato fuori da sotto un cespuglio la cagnetta Tina, una randagia, ha deciso di fare della protezione e della ricerca di cani randagi la propria ragione di vita.
Quando Ismael ha trovato Tina, l’ha scoperta assieme ai suoi cuccioli: il ragazzo si è subito intenerito per la sorte di questa cagnetta ed ha deciso di portare a casa tutti per dare a loro una cuccia che li proteggesse dalla pioggia, poichè nella stagione umida della Tanzania le precipitazioni sono molto copiose e violente.

Così, il giovane ragazzo ha iniziato ad intraprendere una nuova avventura con i cani randagi. Il giovane Ismael si è attrezzato per inseguire il proprio sogno e su Facebook ha interpellato amici e sconosciuti per ricevere un aiuto nel realizzarlo. Un suo amico ha risposto subito ed ha portato tanto cibo ed attrezzature per proteggere Tina e i suoi cuccioli, ma ha anche consigliato a Ismael di chiamare un veterinario per vaccinare e sterilizzare i suoi cani.

Così il giovane ha deciso di rendere continuativa questa attività di salvataggio dei cani ed ha pensato di trasformare il giardino di casa sua e dei suoi genitori in una specie di rifugio di animali nel quale i randagi vivessero lontano dai pericoli del mondo esterno.

Il giardino è diventato ben presto un bel rifugio per animali. Ismael con i suoi amici ha continuato a prendere sotto la sua ala cani trovati per strada ed ha costruito per loro delle cucce e delle ampie gabbie nelle quali ospitarli.

Grazie ai conoscenti che Ismael ha trovato, il ragazzo ha avuto modo di consegnare molto cibo ed acqua ai propri amici animali, avverando il suo sogno e regalando a questi animali una vita più sicura e degna.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Ismael Mungaya ha dimostrato di avere tanto affetto ed amore verso gli animali e, nello specifico, verso i cani randagi: aver attrezzato un rifugio per animali nel proprio giardino rappresenta una bella iniziativa lodevole ed ammirevole, che va a premiare le ambizioni ed i sogni di un ragazzo che ha voluto dare un senso alla vita di tanti cani in difficoltà, in un paese che certo non vive nella ricchezza, nel quale la protezione dei cani è sottovalutata: per questo Ismael merita un grande elogio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!