Iscriviti

Trovate 915 monete nello stomaco di una tartaruga in Thailandia

In seguito ad una lunga operazione chirurgica, 5 veterinari sono riusciti ad estrarre ben 915 monetine dallo stomaco di una tartaruga marina, a Sriracha in Thailandia, salvandole così la vita.

Natura e Animali
Pubblicato il 7 marzo 2017, alle ore 23:49

Mi piace
9
Preferiti
0
Trovate 915 monete nello stomaco di una tartaruga in Thailandia
Pubblicità

Nella città orientale di Sriracha, in Thailandia, è stato creato un centro di conservazione ambientale per salvaguardare flora e fauna; all’interno vi è un laghetto popolato, oltre che da specie vegetali, anche da pesci, uccelli acquatici e tartarughe.

Purtroppo, per una strana credenza popolare, in Sriracha è usuale lanciare delle monetine alle tartarughe poichè, si crede, ciò allunghi la vita.

È proprio a causa di ciò che una tartaruga femmina di 25 anni si è ritrovata al centro chirurgico per animali.

La tartaruga, soprannominata “Bank“, da giorni soffriva visibilmente: presentava problemi nel nuoto e nei movimenti nonchè scarso appetito. In seguito ad una visita accurata, Bank è stata portata immediatamente sotto ai ferri nella facoltà di veterinaria della Chulalongkorn University. Qui 5 chirurghi hanno impiegato ben 4 ore nell’operazione che ha previsto la rimozione di 915 monete dallo stomaco della tartaruga.

Bank – di 59 Kg di peso – aveva ingerito monetine per 5 Kg, accumulatesi tutte nello stomaco provocandole anche un principio di infezione. Insomma, la vita della povera malcapitata era davvero in serio pericolo. Inoltre, sono state estratte dal suo stomaco anche svariati oggetti di plastica.

L’operazione è senz’altro riuscita, ma la convalescenza di Bank sarà lunga e la sua guarigione dipenderà unicamente dalla sua volontà. Attualmente la tartaruga sta passando la convalescenza al centro veterinario, seguendo una dieta liquida per almeno due settimane.

Sorprendente è stata invece la reazione della popolazione della città di fronte a questa notizia, in molti hanno donato del denaro per l’operazione di Bank; la tartaruga è subito diventata la mascotte del parco di conservazione ed è amatissima e seguita da tutti.

Appartenente alla specie delle tartarughe verdi di mare, ha una longevità di circa 80 anni, quindi tutti augurano a Bank di guarire in fretta e viverli tutti al meglio. Per quanto riguarda le monete del lago, invece, si stà ancora pensando a dei provvedimenti.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Rosa Tea Di Sclafani - L'inquinamento delle acque e dei mari è senza dubbio il tema principale di questa storia. La nostra noncuranza dell'ambiente mette sempre più a rischio le vite degli animali. Che le tartarughe ingeriscono enormi quantità di plastica in mare fino a morirne ormai è cosa nota, ma nessuno riesce a spiegarsi perchè questa tartaruga abbia deciso di ingerire anche delle monetine di metallo. La svolta positiva della faccenda è che, diventando popolare e amata dalla popolazione, la vicenda della tartaruga riesca ad essere di ammonito per la gente che, spero, decida di smettere di sporcare il lago.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!