Iscriviti
Palermo

Palermo, il padrone prende a morsi il suo cane: ora è al sicuro

Un padrone molto crudele ha preso a morsi il suo povero cane che, successivamente, gli è stato tolto da quelle mani senza amore. Ora il cane vive al sicuro da una persona che lo ama nella città di Palermo.

Natura e Animali
Pubblicato il 1 maggio 2017, alle ore 13:42

Mi piace
22
0
Palermo, il padrone prende a morsi il suo cane: ora è al sicuro
Pubblicità

L’ex padrone di una cane si è reso responsabile di un’azione orribile contro il suo cane: infatti il povero cane è stato vittima di un assalto a colpi di morsi.

Questa persona ha strappato a morsi un orecchio al povero cane e, per ucciderlo, ha tentato di annegarlo: l’uomo, che abita  a Palermo, ha perpetrato tutte queste violenze con una gratuità che non ammette discolpe di alcun genere.

A salvare il cane sono intervenuti gli uomini delle Polizia guidati dalla questura di Palermo, i quali si sono resi protagonisti di un’azione di salvataggio degna di tutto rispetto ed hanno strappato il quattro zampe dalle mani di questo uomo senza scrupoli, appena in tempo prima che potesse ucciderlo con altre torture e metodi efferati.

I poliziotti e la questura palermitana hanno preso molto a cuore le sorti di questo cane che, successivamente, è stato ribattezzato Achille, La storia e le foto di questo cane sono state pubblicate dalla questura di Palermo sulla loro pagina Facebook, dove viene mostrato il cane senza una parte dell’orecchio sinistro, successivamente le foto amorevoli dei membri delle forze dell’ordine che lo hanno tratto in salvo e trattato con tanta cura ed amore.

Gli stessi agenti di Polizia che lo hanno tratto in salvo da una situazione così scabrosa e pericolosa sono andati a trovarlo nella bella villa in cui vive, in quanto il cane è stato adottato dopo essere stato curato dai veterinari ed amorevolmente custodito dalle forze dell’ordine del capoluogo siciliano.

Il cane Achille ora può liberamente vivere e divertirsi in un grande giardino di una villa che si trova in città, amorevolmente coccolato dai padroni che lo hanno adottato e gli stanno facendo vivere una seconda esistenza, più tranquilla e felice della prima. Achille sta bene ed ora non corre più nessun periciolo di essere trattato con violenza dalle persone che gli stanno vicino.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Il cane Achille ha subito delle violenze importanti e che potevano risultare fatali per la sua esistenza, ma quest'ultimo è sopravvissuto ed è stato salvato dalle forze di polizia di Palermo che, con grande tempestività, sono intervenute ed hanno salvato il cane, portandolo al sicuro. La Polizia e le altre forze dell'ordine possono rendersi protagoniste di molti salvataggi più o meno spettacolari; durante i loro turni di lavoro hanno la possibilità di portare al sicuro cani randagi o vittime di violenza e questo può risultare fondamentale per dare una seconda vita a molti animali che vivono con grande difficoltà.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!