Iscriviti

Nessuno voleva il cane dal muso deformato, ma ora vive serenamente

Il cane è fratello di un altro suo simile dall'aspetto assolutamente normale, mentre il povero Picasso ha il muso totalmente deforme a causa di un'anomalia genetica che poteva portare il cane alla soppressione.

Natura e Animali
Pubblicato il 5 marzo 2017, alle ore 15:46

Mi piace
19
0
Nessuno voleva il cane dal muso deformato, ma ora vive serenamente
Pubblicità

Pablo e Picasso sono i due cani fratelli protagonisti di questa storia.

Il fatto è che, mentre Pablo è nato in condizioni del tutto normali, invece Picasso è venuto al mondo con una malformazione congenita molto evidente: il suo muso è del tutto deforme, a causa della mandibola spostata completamente verso destra, ma per tutto il resto Picasso è assolutamente a posto.

Per questo grave difetto al viso, il povero Picasso difficilmente sarebbe stato venduto per qualunque cifra a qualcuno, perchè difficilmente qualcuno avrebbe acquistato quel povero cane.

Siccome la donna che in California non ha potuto vendere Picasso, ha deciso di portare il povero cane al Porterville Animal Center, nel quale il cucciolo è stato messo in lista per essere soppresso. Oltretutto, Picasso ha avuto la fortuna che suo fratello Pablo giungesse presto al Porterville Animal Shelter, perchè la famiglia che lo aveva comprato se ne è liberata molto in fretta.

La fortuna dei due cani fratelli è che il Luvable Dog Rescue, una struttura per cani dell’Oregon, ha deciso di prendere i due cani e di portarli nell’altro Stato del Pacifico americano, La responsabile del canile dell’Oregon ha ricevuto le foto dei due cani ed ha visto le foto di Picasso, del quale si è immediatamente innamorata per via degli occhi dolcissimi dello sfortunato cane.

Liesl, la responsabile del Luvable Dog Rescue, ha scoperto che Picasso era stato messo in lista per la soppressione per via della sua malformazione, e per questo si è affrettata ad adottarlo assieme a suo fratello Pablo.

Liesl ritiene che i due cani, oltre che fratelli, si trattino come dei veri amici e tra di loro c’è un’intesa del tutto immediata. Liesl per questo ritiene che i due cani andrebbero adottati dalla stessa famiglia, perchè appena uno viene separato dall’altro, quest’ultimo diventa subito molto triste e abbacchiato. C’è bisogno che una famiglia sola si prenda cura di Pablo e di Picasso, affinchè i due possano vivere in maniera serena.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Pablo e Picasso sono due cani fratelli davvero molto diversi fra di loro, a causa della brutta malformazione che il povero Picasso si ritrova stampata sul muso, ma i due sono davvero inseparabili, perchè il destino ha voluto che mentre Pablo fosse acquistato da una famiglia californiana e Picasso finisse al canile per essere soppresso, i due si sono ricongiunti, perchè Pablo è stato portato al canile dalla famiglia che lo aveva adottato. La fortuna ha voluto che i due venissero notati da Liesl che si è innamorata a prima vista dei due cani. Questo ci mostra come il destino ci conduca a strade che appaiono impercorribili e che spesso ciò che è scritto nelle stelle voglia solo il nostro bene.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara

06 marzo 2017 - 00:33:21

Speriamo vengano adottati dalla medesima famiglia: in fondo, anche l'altro cagnolino è assai tenero :)

0
Rispondi