Iscriviti

Gatto ustionato da un motore viene curato con il miele

Un gatto ha viaggiato clandestinamente per oltre 250 chilometri nel cofano di un'automobile e questo gli è costato molto in termini di salute: per fortuna ha trovato molte persone che lo hanno curato in tutti i modi possibili.

Natura e Animali
Pubblicato il 10 agosto 2017, alle ore 11:47

Mi piace
15
1
Gatto ustionato da un motore viene curato con il miele
Pubblicità

La sorte di un gatto è spesso legata ad una vita pericolosa e movimentata, nella quale mette in conto le sue proverbiali “nove vite”. Per un gatto inglese, però, un viaggio clandestino in automobile ha messo a rischio la perdita di tutte queste famose nove vite ed alla fine è stato salvato solamente per il rotto della cuffia.

Ronney è un bel gatto dal pelo bianco e arancione che si è ritrovato a suo malgrado a compiere un viaggio che probabilmente non avrebbe mai voluto intraprendere. Si pensa che il gatto si sia ritrovato all’interno dell’automobile entrando dalla parte inferiore della vettura, per poi riposarsi dentro il vano motore. L’auto però è stata messa in moto per un viaggio piuttosto lungo e questa ha compiuto un tragitto di 250 chilometri lungo le strade di Sua Maestà.

Quando i proprietari dell’automobile hanno parcheggiato la loro vettura al termine del viaggio si sono accorti dei lamenti che provenivano dall’interno del motore ed hanno trovato a sorpresa il povero gatto dentro il cofano, ustionato su gran parte del corpo. Queste persone hanno portato il gatto al centro veterinario più vicino, il Willows Veterinary Group di Northwich.

I medici veterinari si sono presi subito cura del povero gatto e gli hanno somministrato subito tutte le cure possibili, ma purtroppo per lui le conseguenze di questo viaggio nel motore dell’auto sono state gravi; il gatto ha perso parte della coda, vittima di un’infezione e delle bruciature, ed un occhio, oltre ad aver subito numerose ustioni e bruciature su tutte le zone del corpo.

Per curare il gatto, i medici sono ricorsi ad una terapia molto speciale, una contromisura che viene messa in atto solo in casi di emergenza: i veterinari stanno lenendo le ustioni del gatto con il miele di Manuka, un particolare prodotto delle api che viene utilizzato in molti casi per guarire delle ustioni. Il gatto ora ha le parti del corpo bruciate coperte con delle protezioni di tela colorata e si spera che possa guarire in qualche mese dopo questa terribile avventura.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Il povero gatto Ronney ha fatto una pessima scelta: rifugiarsi a riposare nel vano motore di un'automobile non è infatti una buona scelta ed il povero micio ha subito delle ustioni gravissime dopo un viaggio di 250 chilometri. Per fortuna i proprietari dell'auto hanno tenuto molto alla salute di questo gatto e sono subito accorsi a porgli tutte le cure del caso: per fortuna Ronney si è salvato e lentamente riprenderà la sua vita normale.

Lascia un tuo commento
Commenti
Aurora Giuriato

11 agosto 2017 - 00:07:27

oddio che carino

0
Rispondi