Iscriviti

Addio al gatto sindaco di Alaska, il bel Stubbs

Il gatto Stubbs ha vissuto ben vent'anni come sindaco di un paesino di neanche mille persone nello Stato più gelido degli Stati Uniti. Tra vicissitudini e disavventure varie, Stubbs è stato amato da tutti.

Natura e Animali
Pubblicato il 27 luglio 2017, alle ore 19:36

Mi piace
17
0
Addio al gatto sindaco di Alaska, il bel Stubbs
Pubblicità

Il gatto Stubbs, un esemplare di gatto dal pelo arancione oramai scolorito dalla vecchiaia e dalla veneranda età, è morto dopo ben venti anni di onorato servizio come sindaco della sua cittadina in Alaska. Per un gatto 20 anni di vita sono veramente tantissimi e, nonostante gli acciacchi dell’età, Stubbs ha governato la sua comunità con grande saggezza e fermezza.

Il gatto Stubbs, infatti, ha governato con onestà e rispettabilità la cittadina di Talkeetna, in Alaska, un comune di 900 anni. Venti anni prima Stubbs, se così si può dire, si era presentato come candidato unico alle elezioni in assenza di qualunque cittadino umano che volesse ricoprire quella carica.

Negli anni successivi non solo Stubbs ha governato la sua comunità di quasi mille anime umane, ma tutti gli hanno riconosciuto di aver svolto bene il suo lavoro, anche nelle elezioni successive nessuno si è presentato alla sua opposizione e così gli abitanti di Talkeetna lo hanno confermato per molte altre volte, facendolo governare per molti mandati con la simpatia di tutti i cittadini e con tutti che lo hanno affiancato per il bene della società.

In tanti ed in tante cose hanno tentato di bloccare l’azione da sindaco di Stubbs, come alcuni ragazzini che si sono messi a sparargli contro con delle pistole ad aria compressa, due cani che hanno tentato di aggredirlo, alla caduta in una friggitrice piena d’olio, per fortuna spenta, e ad un trasporto non voluto con la spazzatura di un camion della nettezza urbana.

La sua dipartita è stata annunciata dai cittadini di Talkeetna su Twitter, con un post che onora vent’anni di carriera da sindaco di Stubbs, il quale si è sempre comportato come un soldato e che lo loda per la sua carriera politica e per le migliaia di sonnellini compiuti in questi anni. Oltre a tutto questo, Stubbs ha ricevuto l’amore di tutta la sua comunità.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Il gatto Stubbs, un fatto veramente curioso, è stato per vent'anni il sindaco di una piccola comunità in Alaska, in assenza di oppositori in grado di presentarsi contro di lui e tentando di sfidarlo. Stubbs ora è morto e tutti lo rimpiangono per il suo buon governo, ma adesso qualche essere umano, è proprio necessario, dovrà presentarsi per prendere il posto del vecchio gatto come sindaco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!