Iscriviti

Il ritorno dei Finley con il singolo "La fine del mondo"

Dopo anni di silenzio, ecco i Finley tornare in tutte le radio da venerdì 31 marzo con il singolo "La fine del mondo", che anticipa l'arrivo del nuovo album.

Musica
Pubblicato il 31 marzo 2017, alle ore 13:25

Mi piace
12
0
Il ritorno dei Finley con il singolo "La fine del mondo"
Pubblicità

Impossibile dimenticarsi dei Finley, gruppo musicale rock italiano fondato nell’ormai lontano 2002.

Con i loro singoli “Tutto è possibile” e “Diventerai una star“, sono riusciti a far impazzire migliaia di teenagers che nel 2006 non hanno fatto altro che cantare e ballare queste due canzoni, l’ultima in particolare tanto da venire certificata disco di platino con più di 80.000 copie vendute.

Il gruppo è composto da quattro ragazzi di Legnano: Pedro alla voce, Ka alla chitarra, Dani alla batteria e Ivan al basso, stessi ragazzi che ritroviamo nel 2017 a presentarci il loro nuovo singolo.

Dopo cinque album pubblicati e che hanno fatto sognare migliaia di ragazzine (l’ultimo nel 2012, Sempre solo noi ) eccoli ritornare alla ribalta. Oggi, venerdì 31 marzo 2017, esce il loro nuovo singolo dal titolo “La fine del mondo” che anticipa il nuovo album e che celebra il loro grande ritorno nella musica italiana.

I membri della band, con questo nuovo inizio, annunciano in particolar modo la loro voglia di cambiamento o, per meglio dire, di arricchimento del loro sound classico con un elementro elettronico che lo renda più contemporeaneo e luminoso, così facendo per esplorare anche territori musicali nuovi non ancora mai toccati nei loro vecchi album e nelle canzoni cantante per tutti questi anni.

Con questo nuovo brano inizia anche la loro collaborazione con la Sony Music; sono già disponibili le date del loro tour che partono dall’8 aprile a Fontaneto d’Agogna (NO), fino al 13 maggio a Padova.

Che dire, non resta che augurare loro un grosso in bocca al lupo per questa nuova avventura.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Marta Lorenzon - I Finley sono stati la band più famosa nei primi anni 2000, e risentirli dopo tutti questi anni con una canzone che celebra il loro ritorno, fa davvero sorridere. L'ho ascoltata qualche minuto fa e sono rimasti i Finley di sempre con la stessa profondità di testo, il sound che non ti fa rimanere ferma, ma con la maturità di questi anni passati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!