Iscriviti

Giorgia stavolta canta “Senza paura”

Proprio in questi giorni è uscito il secondo singolo di Giorgia “I will pray” feat. Alicia Keys, dal suo nuovo album "Senza paura"

Musica
Pubblicato il 12 dicembre 2013, alle ore 16:58

Mi piace
0
0
Giorgia stavolta canta “Senza paura”
Pubblicità

Il 5 novembre 2013 Giorgia, una delle più grandi voci femminili italiane, è tornata nei negozi e nelle nostre cuffie. L’unica artista di grande successo che sceglie, a suo rischio e pericolo, di fare musica con un sound contemporaneo.

Senza Paura” è il suo nono album di inediti. Il 4 ottobre è stato lanciato il primo singolo ufficiale, “Quando una stella muore“. Il videoclip per la regia di Gaetano Morbioli, nelle prime tre settimane dalla sua pubblicazione su Youtube, ha ottenuto oltre 700 mila visualizzazioni.
Nelle 14 tracce di “Senza Paura” troviamo due collaborazioni internazionali. La prima è con Alicia Keys nel brano “I will pray (Pregherò)” (che si trova anche in versione solo) e “Did I lose you” con Olly Murs, concorrente di spicco di X-Factor Uk nel 2009 e secondo classificato. Nel primo caso il brano è stato scritto da Giorgia con Alicia, il secondo invece è di Busbee, lo stesso che ha scritto la hit “È l’amore che conta”. I brani del disco sono prevalentemente scritti da Giorgia (9 tracce) con Emanuel Lo, compagno di vita da ormai 10 anni e suo autore che compare in cinque brani. Un’altra chicca dell’album è “Oggi vendo tutto” scritta da Ivano Fossati.

Ma sopra ogni cosa ci emoziona la sua voce, croce e delizia di una cantante, quando si ha un dono così prezioso e speciale e ogni volta bisogna chiedersi cosa farne. Questo disco suona rotondo e compiuto, con un occhio al suono del mondo, tra strumenti suonati ed elettronica, registrato in gran parte ai Sunset Studios di Los Angeles con musicisti di prim’ordine. “Sì, penso che sia in un certo senso il disco dei miei quarant’anni, e per la prima volta sono riuscita a cantare in studio come canto dal vivo“, racconta Giorgia con malcelata soddisfazione, come fosse l’avvenuto superamento di quelle che potevano essere paure più o meno dissimulate perfino per una cantante brava come lei.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!