Iscriviti
scrivi

Arisa canta "Voce", il suo talento al servizio dei bambini di Haiti

Da qualche giorno, Arisa ha fatto conoscere a tutti il suo nuovo brano "Voce" che nasce da un progetto della Fondazione Francesca Rava per Haiti. Il brano ha lo scopo di sensibilizzare l'uomo verso la solidarietà nei confronti dei meno fortunati

Musica
Pubblicato il 2 maggio 2016, alle ore 16:40

Mi piace
0
Preferiti
0
Arisa canta "Voce", il suo talento al servizio dei bambini di Haiti
Pubblicità
Interessi da seguire

La famosa cantante Arisa, vincitrice di due edizioni del “Festival di Sanremo”, ha sempre avuto a cuore grandi tematiche che sfociano nella beneficenza e nella solidarietà per alleviare dolorose realtà che causano nel mondo enormi tragedie e sofferenze.

Da questo grande principio è nato un brillante progetto “Voce” (da cui prede il titolo il brano) sorto attraverso la Fondazione Francesca Rava per far emergere le condizioni in cui vivono moltissimi bambini nelle località di Haiti e attraverso il talento e la voce straordinaria di Arisa si vuole inviare un grande messaggio, con lo scopo di sensibilizzare l’uomo e renderlo più partecipe nelle dure e crude realtà che ci circondano, attraverso la solidarietà e la beneficenza che molto volte non viene valutata con il giusto peso.

Da qualche giorno, “Voce” è disponibile su iTunes e inoltre è presente in formato CD come allegato nel settimanale “OGGI”, naturalmente su web ci sono tutte le informazioni per l’acquisto nei vari store online. Invece su Youtube il brano in pochi giorni ha totalizzato molte visualizzazioni, molto particolare è il video-clip musicale che è girato nelle località di Port au Prince (Haiti) dove Arisa canta e balla con i bambini della Casa NPH (Nuestros Pequenos Hermanos – I nostri piccoli fratelli) di Kenscoff.

Sicuramente questa esperienza, come la cantante ha affermato in molte interviste, ha cambiato molto la vita della stessa Arisa che vivendo in quei luoghi e trascorrendo del tempo, non solo con i bambini ma anche con gli abitanti delle località di Haiti, si è ritrovata ad amare di più la sua stessa vita perchè nell’aiutare gli altri in realtà si aiuta se stessi in quanto ogni sorriso e felicità regalata agli altri porta dentro il nostro cuore tanto amore e gioia.

Sorprendente è la forza, la grinta e la determinazione di questi bambini che nonostante le immense difficoltà trovano sempre spazio e tempo per un sorriso e ricercano anche nelle piccole cose l’essenza della felicità, perchè non è importante il luogo o le ricchezze che si possiedono ma è importante condividere l’esperienze e momenti comuni insieme alle persone che partecipano con noi a migliorare questa realtà.

Cosa ne pensa l’autore

Gaetano La Rocca - Arisa è un artista speciale con un talento molto particolare che caratterizza molto il personaggio e l'essere della cantante. Si nota da sempre il suo essere generosa e molto presente nel migliorare e nell'affrontare grandi tematiche che lacerano molte vite. Questo è un grandissimo progetto che spero riesca a portare ingenti risultati in modo tale da migliorare e alleggerire alcune dure realtà che molte persone, meno fortunate, sono costrette ad affrontare. La solidarietà e la beneficenza dovrebbero essere più presenti in una società che si mostra sviluppata e innovativa e assumere il giusto peso tra serietà e determinazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!