Iscriviti

Alex Baroni: quindici anni dalla sua morte

Il cantante scomparso ormai quindici anni fa a causa di un incidente in moto, non viene mai dimenticato anno dopo anno, e ricordato con migliaia di messaggi.

Musica
Pubblicato il 13 aprile 2017, alle ore 22:44

Mi piace
19
0
Alex Baroni: quindici anni dalla sua morte
Pubblicità

Il 13 aprile 2002, dopo tre settimane di coma a causa di un brutto incidente in moto, Alex Baroni si spegne e lascia così i suoi cari ed il mondo della musica che continua tutt’ora a sostenerlo.

Classe ’66, il 22 dicembre scorso avrebbe compiuto 50 anni ma è all’età di soli 36 che ha perso la vita. All’epoca era legato in una relazione sentimentale con la cantante Giorgia la quale, nonostante il tempo che continua a trascorrere inesorabile, non perde mai l’occasione per ricordarlo con un post, un messaggio o cantando le sue canzoni durante i concerti.

Una canzone di Giorgia dal titolo Marzo è dedicata interamente ad Alex, con un messaggio che sempre continua a ripetere: “Ad Alessandro: con tutto l’amore che c’è stato e resterà“.

Come ogni anno in questa giornata triste per quello che si ricorda, ma piena di bellissimi ricordi legati al cantante, i suoi fans e tutte quelle persone che hanno avuto la fortuna di conoscerlo o di lavorarci insieme, non si fanno perdere l’occasione di pubblicare una frase, una parola o le canzoni più famose e amate: Onde, Cambiare, etc.

Alex Baroni è stato in coma per venticinque giorni prima di spegnersi nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Santo Spirito di Roma, ma non si è spento con lui l’animo, la voce che è riuscita a far emozionare tantissime persone, e il testo di quelle canzoni che tutt’ora continuano ad essere parte del paronama musicale italiano.

Ricordato ed amato da tutti, ci uniamo anche noi al ricordo di un grandissimo artista.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Marta Lorenzon - E' incredibile vedere come ogni anno tutti si ricordino di questo artista scomparso prematuramente. Mi commuovo ogni volta che Giorgia ne parla, ne scrive o canta dell'amore che dopo tutti questi anni continua a portarsi dentro, neanche troppo gelosamente, ma con la voglia di condividerlo con chiunque volesse ricordare Alex.

Lascia un tuo commento
Commenti
Maria Fausta Aquilanti

18 aprile 2017 - 11:34:41

VOGLIO USCIRE DA QUESTO CHIUDI PER FAVORE

0
Rispondi