Iscriviti

MotoGP: Marquez trionfa al Sachsenring su Folger e Pedrosa

Il pilota spagnolo completa un record del tutto personale, quello di vincere per l'ottavo anno consecutivo sulla tortuosa pista tedesca, davanti ad un indomito Jonas Folger padrone di casa ed al compagno di scuderia Pedrosa. Quinto Rossi, ottavo Dovizioso.

Motociclismo
Pubblicato il 3 luglio 2017, alle ore 10:29

Mi piace
12
0
MotoGP: Marquez trionfa al Sachsenring su Folger e Pedrosa
Pubblicità

Marc Marquez si conferma il padrone putativo del circuito del Sachsenring: il pilota numero 93 della Repsol Honda ha infatti vinto per l’ottavo anno consecutivo, un record mostruoso, sulla tortuosa pista tedesca. La gara non è stata semplice per lo spagnolo, ma il “93” ha saputo tirare fuori la classe che tutti gli attribuiscono.
Al via si delinea bene la gara: a condurre con tempi migliori degli altri sono in tre, i due piloti del team ufficiale Repsol Honda, Marquez e Pedrosa, ed il beniamino di casa, Folger, che guida una Monster Yamaha M1 del team satellite Tech 3.

Dopo alcuni giri, il gruppetto di testa va sgranandosi sempre di più e davanti rimangono solo in due: Pedrosa perde terreno e Marquez, con Folger, comandano senza altri avversari nei dintorni. Nelle posizioni dal quarto in su la lotta è molto serrata tra le Yamaha M1 ufficiali del team Movistar di Valentino Rossi e di Maverick Vinales con il gruppetto delle Ducati, quella di Dovizioso e quella del team satellite di Petrucci. Lorenzo, con l’altra Ducati, è invece più lontano.

Vinales e Rossi si liberano della concorrenza, ma su di loro tornano a sorpresa Bautista, su Ducati, ed Aleix Espargaro, con l’Aprilia. Davanti, Marquez e Folger si mantengono in contatto fino agli ultimissimi giri, quando lo spagnolo infila dei giri pazzeschi che il tedesco non è in grado di sostenere.

Marquez vince davanti a Folger ed a un Pedrosa tranquillamente terzo, senza avversari a fargli pressione. Quarto arriva Vinales, quinto Rossi, sesto Bautista, settimo Aleix Espargaro ed ottavo Dovizioso. Lorenzo è solo undicesimo, mentre Iannone cade rovinosamente con la Suzuki, con Rins che completa la domenica da incubo del team giapponese con l’ultimo posto.

Ora a comandare il Mondiale c’é Marc Marquez con 129 punti, secondo è Vinales con 124 punti, terzo è Dovizioso a 123 punti, quarto è Rossi a 110 punti. Il Mondiale MotoGP è apertissimo e va in vacanza: ricomincerà il 6 agosto con la prova in Repubblica Ceca.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - La vittoria quasi scontata di Marc Marquez sul circuito del Sachsenring regala allo spagnolo della Honda il primo posto nel Mondiale della MotoGP. Marquez quest'anno è partito piano, ma nelle ultime gare ha saputo recuperare punti con piazzamenti importanti e con la vittoria odierna. Gli avversari della Yamaha Vinales e Rossi sono molto incostanti nel rendimento, mentre Dovizioso riesce a guidare in maniera mostruosa con la Ducati solo in circuiti veloci. Il mondiale se lo giocheranno questi quattro piloti e lo spettacolo è garantito dalla grande incertezza. Fuori dal titolo sembrano essere Pedrosa, mai decisivo, e Lorenzo, incapace di domare la Desmosedici; Iannone, con la Suzuki, invece, vede tutti da lontano per le tante cadute ed il suo scarso feeling con la moto giapponese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!