Iscriviti

Gp Montmelò: super Rossi, vince ancora in Spagna

Vittoria in rimonta di Valentino Rossi nel Gran Premio di Catalogna, secondo successo stagionale, ancora in terra iberica. Battuto Marc Marquez dopo un acceso duello finale. 3° Pedrosa. Iannone elimina Lorenzo

Motociclismo
Pubblicato il 6 giugno 2016, alle ore 10:09

Mi piace
11
0
Gp Montmelò: super Rossi, vince ancora in Spagna
PubblicitĂ 

Riecco Valentino Rossi! Dopo il ritiro del Mugello, e lo smacco dello zero in classifica nella gara di casa, torna a fare la voce grossa il pesarese che vince il Gran Premio di Catalogna, settima prova del mondiale di Moto Gp. Per Rossi è il secondo successo stagionale, ancora in terra spagnola, ancora in casa dei suoi rivali per il titolo mondiale. Per il pilota Yamaha è il successo numero 114 in carriera ed il rilancio nella classifica piloti visto anche il ritiro di Jorge Lorenzo, scavalcato in testa alla classifica da Marc Marquez.

Partito in quinta posizione, Valentino Rossi dopo i primi tre giri è già nel terzetto di testa, per passare a guidare la gara già alla sesta tornata, davanti a Lorenzo e Marquez. Poco dopo la metà della gara, con il campione del mondo già in difficoltà, scivolato in quinta piazza, arriva la sciocchezza di Andrea Iannone che, con la sua Ducati, stende la Yamaha di Jorge Lorenzo. Per l’italiano è la quarta caduta in questo inizio di stagione, scatta per lui la penalizzazione della partenza dall’ultima posizione nel prossimo Gran Premio d’Olanda ad Assen fra tre settimane.

Dopo un testa-testa negli ultimi cinque giri, Rossi resiste agli attacchi di Marquez e taglia per primo il traguardo davanti alla Honda dello spagnolo. Terza l’altra Honda di Daniel Pedrosa, davanti a Maverick Vinales (Suzuki) e Pol Espargaro (Yamaha). Solo settimo Andrea Dovizioso con la sua Ducati. Nono Danilo Petrucci (Ducati), quindicesimo Michele Pirro (Ducati).

Al termine della gara, conclusa con una stretta di mano tra Rossi e Marquez, il pesarese ha dedicato la vittoria allo sfortunato pilota Luis Salom, deceduto venerdì durante le prove libere per la Moto2.

Si riapre la corsa verso il titolo mondiale con Marc Marquez, nuovo leader a quota 125 punti, davanti a Jorge Lorenzo (115), Valentino Rossi (103) e Daniel Pedrosa (82). Tra i costruttori guida la Yamaha con 165 punti, davanti a Honda (135) e Ducati (92).

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Costantino Ferrulli - Si chiude un week end motoristico purtroppo funestato dalla morte di un giovane pilota spagnolo durante le prove libere del venerdì. Nonostante l’incidente si è ritenuto opportuno gareggiare, anche in memoria dello sfortunato Salom, a cui Valentino Rossi ha dedicato la vittoria. Tornando all’aspetto sportivo, il mondiale si fa sempre più interessante con i soliti tre che si daranno battaglia fino alla fine, sperando senza nessun “biscotto indigesto”. Marquez sembra il più costante avendo finito tutte le gare, mentre i due Yamaha hanno già lasciato parecchi punti per strada. Vedremo!

Lascia un tuo commento
Commenti
Denis Cigognini

15 giugno 2016 - 14:44:17

Grandissima gara di Valentino ... e ora speriamo che faccia il bis al prossimo GP

0
Rispondi