Iscriviti

Gp Aragona: vince Marquez, adesso ha il mondiale in tasca

Nel Gran Premio di Aragona prova di forza del leader del mondiale Marc Marquez che vince la gara, nonostante un errore in avvio. Lo spagnolo della Honda precede Lorenzo e Rossi e vola verso il titolo mondiale

Motociclismo
Pubblicato il 25 settembre 2016, alle ore 20:13

Mi piace
10
0
Gp Aragona: vince Marquez, adesso ha il mondiale in tasca
Pubblicità

A quattro gare dal termine della stagione, Marc Marquez da’ un colpo quasi decisivo per la vittoria del titolo piloti. Nel Gran Premio di Aragona, il pilota di Cervera vince da dominatore la gara davanti alle Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, aumentando così il vantaggio nella classifica iridata e ponendo una seria ipoteca sulla conquista del suo terzo titolo nella classe regina.

Partito dalla pole, Marquez ha subito preso la testa della gara davanti a Maverick Vinales, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, ma al terzo giro sbaglia una curva finendo in quinta posizione. La Suzuki di Vinales si ritrova in testa, ma al nono giro deve cedere la leadership alla Yamaha di Valentino Rossi. Ma le speranze di vittorie del pesarese durano solo tre giri, il tempo necessario per Marquez per mettere il turbo e riprendersi, sorpasso dopo sorpasso, la testa della gara.

Mentre Marquez si invola verso il suo quarto successo stagionale, alle sue spalle i due piloti Yamaha si contendono la piazza d’onore che alla fine è appannaggio di Lorenzo, che approfitta anche di un errore del pesarese. Ai piedi del podio Maverick Vinales, davanti a Cal Crutchlow (Honda) e Daniel Pedrosa (Honda), in ombra dopo la vittoria di Misano. Gara sotto tono per le Ducati di Andrea Dovizioso e Michele Pirro, finite rispettivamente all’undicesimo e dodicesimo posto. Diciassettesimo Danilo Petrucci.

Quando mancano solo quattro gare al termine della stagione Marc Marquez è saldamente in testa al mondiale con 248 punti, ben 52 in più di Valentino Rossi e 66 su Jorge Lorenzo, quarto Pedrosa a 93 lunghezze dal suo compagno di scuderia. Nella classifica costruttori lotta serrata tra Honda e Yamaha, con la prima che guida con soli 13 punti di scarto. Terza la Ducati, ormai fuori dai giochi.

Prossima gara tra tre settimane in Giappone sulla pista di Motegi.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Costantino Ferrulli - Nella gara di Aragona, Marc Marquez ipoteca la vittoria del campionato mondiale vincendo a mani basse la gara e portandosi a ben 52 lunghezze di vantaggio su Valentino Rossi. La vittoria di Marquez è stata netta, anche perché lo spagnolo aveva commesso un errore che aveva lanciato Rossi, ma la sua moto oggi andata a velocità doppia e non è stato difficile rimontare fino alla vittoria. Per il pesarese non resta che difendere la seconda piazza e cercare qualche altro successo nelle restanti quattro gare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!