Iscriviti

Superbike World Championship 2013, dal 19 al 21 luglio l’ottava tappa a Mosca

Aprilia si presenta a Mosca, nel Superbike World Championship 2013 da leader tra i costruttori con 289 punti, seguita da Kawasaki, BMW, Honda, Suzuki e Ducati. Tra i piloti domina Sykes su Kawasaki, inseguito a stretto giro da Guintoli su Aprilia.

Moto
Pubblicato il 19 luglio 2013, alle ore 18:30

Mi piace
0
Preferiti
0
Superbike World Championship 2013, dal 19 al 21 luglio l’ottava tappa a Mosca
Pubblicità
Interessi da seguire

Il “Moscow Raceway”, situato a ovest di Mosca, la capitale russa, vicino alla città di Volokolamsk, ospiterà l’ottavo round della FIM Superbike World Championship 2013 nel weekend del 19-21 luglio. Questo round è la seconda apparizione del Superbike World Championship sul nuovo tracciato del “Moscow Raceway”, inaugurato lo scorso anno.

Il pilota del Team Aprilia Racing Sylvain Guintoli è stato vittima nei giorni scorsi di una lussazione alla spalla destra con interessamento della cartilagine, rimediata cadendo in bicicletta durante un’uscita di allenamento. Il francese sarà comunque a Mosca con la sua squadra per valutare, assieme al Team e ai medici della Clinica Mobile, le sue condizioni e decidere se partecipare alle gare. Sylvain, secondo nella classifica Mondiale e in piena lotta per il primato, è comunque motivato a ritornare subito in sella.

Il compagno di squadra Eugene Laverty affronta la gara russa con le idee molto chiare. Il pilota di Toomebridge vuole lasciarsi alle spalle la sfortuna che ne ha condizionato la prima parte di stagione e che, nonostante le quattro vittorie, lo ha costretto al terzo posto nella graduatoria mondiale. I test effettuati sul circuito del Santerno subito dopo la domenica di gara hanno dato fiducia ad Eugene, pronto ad affrontare le prossime tre tappe (Mosca, Silverstone e Nurburgring) come un’unica volata.

La classifica Piloti della Superbike World Championship 2013, i due ufficiali BMW, Marco Melandri e il compagno Chaz Davies, si trovano rispettivamente in quarta e quinta posizione. Marco, con la BMW S 1000 RR, è a 182 punti, Chaz a 154 punti.

La pista russa ha caratteristiche del tutto uniche. Lungo poco meno di quattro chilometri, il Moscow Raceway si contraddistingue per un tratto molto tortuoso e guidato, al quale segue un lungo rettilineo (circa mille metri). È importante quindi, ai fini della prestazione finale, raggiungere un delicato compromesso in termini di setup ciclistico ed elettronico.

Aprilia si presenta a Mosca da leader tra i costruttori con 289 punti, seguita da Kawasaki (259), BMW (237), Honda (138), Suzuki (122) e Ducati (96).

Classifica Piloti Superbike World Championship 2013

1. Sykes (Kawasaki) 235; 2. Guintoli (Aprilia) 229; 3. Laverty (Aprilia) 190; 4. Melandri (BMW) 182; 5. Davies (BMW) 154; 6. Baz (Kawasaki) 136; 7. Rea (Honda) 125; 8. Fabrizio (Aprilia) 120; 9. Giugliano (Aprilia) 99; 10. Camier (Suzuki) 80.

Classifica Costruttori Superbike World Championship 2013

1. Aprilia 289; 2. Kawasaki 259; 3. BMW 237; 4. Honda 138; 5. Suzuki 122; 6. Ducati 96.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!