Iscriviti

Piaggio Fly all’EICMA 2013

Il nuovo Piaggio Fly, che debutta all'EICMA 2013, è l’erede più moderno della grande tradizione Piaggio, primo produttore europeo di scooter e leader nella ricerca di soluzioni facili ed eleganti per la mobilità quotidiana accessibile a chiunque

Moto
Pubblicato il 15 novembre 2013, alle ore 19:11

Mi piace
0
0
Piaggio Fly all’EICMA 2013
Pubblicità

Piaggio Fly è lo scooter globale di Piaggio, pensato e prodotto per tutto il mondo. Ora Piaggio Fly si rinnova con uno stile elegante, completamente rivisto, e, grazie alla proverbiale facilità di utilizzo, offre nuove doti di comodità, protettività e sicurezza degne di uno scooter di dimensioni superiori.

Stile

Il frontale è caratterizzato dalla “cravatta” che sul Fly è nera. Il manubrio presenta un faro dalla forma triangolare contornato da una cornice nera che lo collega alla strumentazione rifinita da una palpebra nera lucida. La sella bassa consente una seduta agevole ai guidatori di ogni statura e nasconde un capiente vano portacasco. I cerchi ruota sono composti da 5 razze volventi e sdoppiate di colore argento proprio come la forcella anteriore e il carter trasmissione. Il posteriore si completa con un portapacchi di colore nero e un fanale unico comprendente indicatori e luce posteriore per rendere slanciato il veicolo e leggera la sua vista posteriore.

Razionalità e funzionalità

Il serbatoio carburante è stato posizionato sotto la pedana, una soluzione estremamente razionale che consente di non sacrificarne la capacità e di aumentare la possibilità di carico del vano sottosella che così può ospitare 2 caschi demi-jet con visiera.

Le dimensioni compatte sono una qualità preziosa per uno scooter destinato principalmente all’utilizzo urbano: il nuovo Fly offre una migliore abitabilità grazie al triangolo di guida studiato per facilitare l’accesso ai piloti di ogni taglia; la sella a doppia seduta ha un’altezza da terra di soli 760 mm che consente l’accesso a terra in sicurezza indipendentemente dalla statura del guidatore.

Il vano nel retroscudo può contenere i piccoli oggetti di uso quotidiano (portafogli e cellulare) mentre dalla sella si estrae il gancio porta-borsa; infine l’ampia pedana piatta permette di trasportare oggetti voluminosi. Il portapacchi, che funge anche da maniglione per il passeggero, offre la possibilità di applicare anche un bauletto.

Telaio, ciclistica e sicurezza

Il telaio di Piaggio Fly è completamente nuovo, realizzato in tubi di acciaio e rinforzi stampati e saldati: una struttura monoculla aperta, rigida e resistente a flessione e torsione, che garantisce precisione e sicurezza di guida. Le ruote da 12” e le gomme di larga sezione tubeless (120/70 sia all’anteriore che al posteriore) completano una ciclistica di eccellente livello, assicurando un ottimo equilibrio generale e agilità “a prova di traffico”. L’impianto frenante è composto da un disco anteriore in acciaio di grande diametro (220 mm) e da un tamburo posteriore da 140mm.

Le motorizzazioni

Il nuovo Piaggio Fly si presenta in due moderne motorizzazioni, entrambe 4 tempi, da 125 e 50 cc che promettono bassi consumi, ottime prestazioni e ridotte emissioni.

Il monocilindrico 125 cc è un 4 tempi raffreddato ad aria, con distribuzione monoalbero a camme in testa a 3 valvole (2 di aspirazione e 1 di scarico) e alimentazione a iniezione elettronica, progettato e sviluppato negli stabilimenti di Pontedera, con l’obiettivo di aumentare le prestazioni e diminuire i consumi di carburante e le emissioni inquinanti. I principali intervalli di manutenzione sono stati portati a 10.000 km al fine di ridurre ulteriormente i costi di gestione.

Il motore 50 cc 4 tempi con distribuzione a 2 valvole che spinge il nuovo Fly, invece, vuole essere parco nei consumi e brillante allo stesso tempo; grazie all’adozione della distribuzione a 2 valvole, vanta una brillantezza paragonabile a quella dei “cinquantini” a due tempi ma i consumi e le emissioni restano quelle proprie dei motori 4 tempi.

Altri video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!