Iscriviti

Honda CB1100 EX, linee classiche ma tecnologia moderna

Ispirata alle Honda dei fantastici anni '60 e '70, la Honda CB1100 EX propone lo stile classico delle moto con motore 4 cilindri ad aria, impreziosito da dettagli vintage come le ruote a raggi e il doppio terminale di scarico

Moto
Pubblicato il 27 novembre 2013, alle ore 09:55

Mi piace
0
Preferiti
0
Honda CB1100 EX, linee classiche ma tecnologia moderna
Pubblicità
  • correlati
  • commenti

Per il 2014 a fianco della Honda CB1100 standard, naked a 4 cilindri dallo stile classico aggiornata in numerosi particolari, nasce la nuova Honda CB1100 EX. Questa particolare Honda dal gusto vintage monterà cerchi in alluminio a raggi e doppi terminali di scarico. Entrambe le versioni saranno dotate di cambio a sei marce, posizione del faro rialzata e strumentazione aggiornata con trip computer e indicatore della marcia inserita.

Motore raffreddato ad aria e doppio scarico

Il cuore della nuova Honda CB1100 EX è il suo motore 4 cilindri bialbero a camme in testa (DOHC) da 1.140cc. Raffreddato ad aria e olio, ha l’alettatura più fine mai vista su una moto di produzione. La potenza massima è di 90 CV a 7.500 giri/min con un picco di coppia di 91 Nm erogato a 5.000 giri. I doppi terminali di scarico sono più corti di 40 mm rispetto al singolo terminale montato sulla Honda CB1100 standard, e la loro progettazione ha tenuto considerazione l’esigenza di offrire un sound ancora più coinvolgente, tipicamente da 4 cilindri in linea. I 4 collettori cromati sono caratterizzati da un doppio rivestimento che impedisce l’eventuale scolorimento dovuto all’accumulo di calore.

Il nuovo cambio ha la sesta marcia ‘overdrive’, che consente una riduzione dei consumi durante i trasferimenti a velocità di crociera. L’iniezione elettronica PGM-FI (Programmed Fuel Injection), che utilizza corpi farfallati da 36 mm, promette consumi pari a 17,9 km/l nel ciclo medio WMTC.

Telaio in acciaio e cerchi a raggi

Nel telaio in acciaio a doppia culla della Honda CB1100 il motore è alloggiato tramite quattro attacchi rigidi e due in gomma. Il reparto sospensioni può contare sulla forcella telescopica con steli da 41 mm e sui due ammortizzatori fissati al forcellone scatolato in acciaio. Il serbatoio carburante della Honda CB1100 EX ha una capacità maggiorata a 17,5 litri (sono 14,6 litri sulla CB1100 standard) che garantiscono un’autonomia superiore ai 300 km. Sono nuovi anche i fianchetti, più estesi, e le maniglie per il passeggero, più orizzontali, un richiamo alle classiche Honda degli anni Sessanta e Settanta. Cambia di conseguenza anche la sella, dotata di un’imbottitura più morbida per migliorare il comfort di pilota e passeggero.

L’adozione dei cerchi in alluminio a raggi è stata studiata attentamente dai tecnici Honda, in quanto era fondamentale garantire la giusta rigidità e la resistenza adatta alle dimensioni e alle prestazioni della moto. Rifiniti in Alumite, un trattamento anodizzante, i cerchi montano pneumatici monospirale nelle misure 110/80-18” e 140/70-18”. Non in linea con lo spirito vintage della moto, ma bensì dotata delle più moderne tecnologie la frenata, grazie all’impianto con ABS di serie composto da dischi anteriori da 296 mm con pinze Nissin a 2 pistoncini e disco posteriore da 256 mm con pinza a singolo pistoncino.

La Honda CB1100 EX è disponibile in Italia nei colori Candy Glory Red e Pearl Milky White.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!