Iscriviti
Milano

Eicma 2016: Piaggio mostra ed annuncia la sua Vespa Elettrica

Nel corso dell'Eicma 2016, il salone internazionale del ciclo e del motociclo che si sta tenendo in questi giorni a Milano, Piaggio ha annunciato e mostrato il primo esemplare di Vespa Elettrica, destinata alla commercializzazione nella seconda metà del 2017

Moto
Pubblicato il 11 novembre 2016, alle ore 11:05

Mi piace
6
0
Eicma 2016: Piaggio mostra ed annuncia la sua Vespa Elettrica
Pubblicità

Dall’8 al 13 Novembre, a Milano, è in corso l’Eicma 2016, ovvero la fiera internazionale del ciclo e del motociclo e, com’è facile attendersi, grande attenzione è stata tributata anche alla motorizzazione green. Tra i sempre più numerosi marchi che si stanno affacciando in questo settore, quello che ha destato maggiore attenzione è la storica Piaggio, che ha colto l’occasione per mostrare ed annunciare la sua prima “Vespa Elettrica”.

Vespa è un brand arcinoto della motorizzazione su 2 ruote: nato 70 anni fa, nel 1946, ha assicurato una corsa agile e confortevole a generazioni di italiani, nel corso dei vari decenni. Oggi, il celebre scooter italiano si trova ad affrontare la sfida del futuro, rappresentata dall’esigenza – anche economica – di contenere i consumi, al fine – soprattutto – di strizzare l’occhio all’ambiente. 

Una mission che Piaggio si è prefissata proprio prevedendo la già citata Vespa Elettrica. Quest’ultima avrà la stessa silhouette della small-body di casa, la Primavera (nelle cilindrate 50, 125 e 150), con la piccola differenza delle finiture, di colore blu elettrico, poste lungo i canali degli pneumatici.

Oltre all’estetica, col modello a propulsione termodinamica, Vespa Elettrica condividerà anche lo stile di guida, ed il comfort generale.

Quello che cambierà, invece, sarà la motorizzazione, che sarà affidata ad un motore elettrico, forse della Bosch, messo a diretto contatto col mozzo della ruota posteriore: non si hanno dettagli tecnici in merito alle specifiche del propulsore che, comunque, dovrebbe assicurare almeno 100 km d’autonomia urbana grazie ad un bacco batterie, facilmente removibile, posto sotto il sellino.

Piaggio, dal canto suo, ha accennato al fatto che il cambiamento tecnologico della sua Vespa Elettrica non coinvolgerà solo la motorizzazione green: vi sarà anche il supporto alle tecnologie di infotainment – per l’interazione col proprio smartphone – e, ovviamente, di connettività: in tal senso, sul veicolo in questione potrebbe “trovar posto” un modulo Wi-Fi

Per fortuna, nonostante la penuria di dettagli forniti, Vespa Elettrica non è un concept da fiera ma un veicolo concreto, già pronto per la commercializzazione, che dovrebbe avvenire nella seconda metà del 2017. A che prezzo, non è dato sapere: alcuni esperti del settore ipotizzano un range di 4000/5000 euro ma, considerando che i veicoli elettrici costano più dei loro equivalenti normali, e che il top di gamma termodinamico di casa – la Vespa 300 Super Sport con ABS – costa 5.890 euro, possiamo ipotizzare che Vespa Elettrica potrebbe costare anche qualcosina in più.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Di cicli e motocicli elettrici ne esistono già e da tempo. Tuttavia, credo che nessuno di essi possa vantare un marchio dalla tradizione così affermata quale è, appunto, quella della Vespa. Trovo davvero molto bello che la Piaggio, nell'affacciarsi - finalmente - al nuovo millennio della motorizzazione green - abbia voluto farlo con la sua storica "Vespa". È sempre stato un veicolo molto carino, comodo da cavalcare, tranquillo, sbarazzino nella guida: il sapere che presto sarà anche ecologico è la classica ciliegina sulla torta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!