Iscriviti

Modella curvy criticata dai fan: "Sei dimagrita troppo, ci hai traditi”

Ashely Graham, modella celebre per le sue curve pronunciate, è stata sommersa dalle critiche dei fan dopo un selfie nel quale si è mostrata palesemente dimagrita. Ma c'è anche chi la difende.

Moda
Pubblicato il 28 luglio 2016, alle ore 18:12

Mi piace
3
Preferiti
0
Modella curvy criticata dai fan: "Sei dimagrita troppo, ci hai traditi”
Pubblicità

E’ possibile criticare una modella perché appare troppo magra in una foto? Viste le incessanti polemiche sul tema che continuano a piovere sulle protagoniste delle passerelle, sin troppo spesso accusate di ridursi a scheletri ambulanti pur di soddisfare il perverso egocentrismo degli stilisti, verrebbe ovvio e naturale rispondere di sì.

Ma cosa accadrebbe se la modella in questione, negli scatti incriminati, apparisse senza ombra di dubbio in piena forma fisica? Ne sa qualcosa Ashley Graham, professionista del mestiere diventata celebre in particolar modo sui social network proprio per via delle sue pronunciate rotondità.

Negli ultimi scatti che Ashley ha postato su Instagram però, qualcosa è visibilmente cambiato: la ragazza appare infatti decisamente più magra, a tal punto che l’appellativo di modella curvy non sembra potersi più confare a lei in maniera propriamente detta. La sua decisione di rimettersi in forma è stata però accolta con ferocia da numerosi fan, i quali hanno pubblicamente accusato la giovane di averli traditi: vedere Ashley Graham dimagrita li ha decisamente mandati su tutte le furie.

La Graham ha già posato per copertine illustri come quella della famosa rivista sportiva Sport Illustrated, guadagnandosi i favori sia del mondo della moda sia dei semplici appassionati, proprio per via del suo “coraggio” nel mostrare che anche le donne in carne potevano dare sfoggio di una sensualità prorompente.

Così facendo, Ashley era diventata l’idolo di milioni di donne e ragazze in tutto il mondo tra coloro che si sono rifiutate, per peculiarità fisiche o per semplice scelta, di attenersi al trand dominante nell’industria modaiola riassumibile nell’equazione “magro=bello“. Ma quando la modella ha deciso di dimagrire, quell’idillio si è improvvisamente spezzato.

Sul tema si sono già espressi in molti, e tante voci si sono levate a difendere Ashley Graham: la giovane appare infatti tutt’altro che sceletrica anzi: le curve ci sono ancora, sebbene alcune rotondità esibite in precedenza appaiano evidentemente smorzate. Il suo fisico infatti appare semplicemente più sodo e tonico, anche se non “curvy” come un tempo; ma accusarla di eccessiva magrezza – stando a quanto si nota in quegli scatti – appare un esercizio di accanimento gratuito decisamente ingeneroso, ed oltremodo eccessivo.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Filippo Di Stefano - Assurdo come questa ragazza possa venire tacciata di essere troppo magra quando in realtà sta benissimo, ma a che punto siamo arrivati? Se è sbagliato criticare le modelle quando viaggiano chili e chili sottopeso solamente perché gli stilisti vogliono che diventino "manichini ambulanti" per esaltare il vestito e non i loro corpi, è altrettanto sbagliato criticare una donna sovrappeso che decide di perdere qualche chilo e tonificare le sue curve. Chi ha criticato Ashley Graham perché è dimagrita, si è messo sullo stesso piano di quelli che criticano una modella di 55 chili perché sarebbe "troppo grassa": sono i due estremi fanatici della stessa medaglia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!