Iscriviti

Benetton dalla parte delle donne con United by Half

Anche quest'anno la marca trevigiana si fa sentire. United Colors of Benetton lancia United by Half, una campagna nata in India a favore delle donne

Moda
Pubblicato il 10 marzo 2017, alle ore 11:10

Mi piace
13
0
Benetton dalla parte delle donne con United by Half
Pubblicità

Dopo #UnitedbyDonts, campagna lanciata l’anno scorso, Benetton, una della marche più famose nel nostro paese si ripete anche quest’anno e, in onore della giornata mondiale dedicata alla donna, fa partire la sua nuova campagna #UnitedbyHalf.

Come quella precente, anche questa ha come compito principale quello di sensibilizzare, in particolar modo gli uomini, all’emancipazione femminile, migliorando la loro vita.

United by Half nasce in India, il più grande mercato per la Benetton al di fuori dall’Italia, e tra i posti in cui questo divario si fa sempre più sentito.

Proprio in India la marca è diffusa in particolar modo nell’abbigliamento maschile ed è proprio a loro che è rivolta questa campagna, perchè riconascono la donna come partner al loro stesso livello e si rendano conto anche loro dell’evidente necessità di una vera e propria partià dei sessi.

Per sostenere gli obiettivi della parità di genere e dell’emancipazione delle donne, United Colors of Benetton ha individuato cinque fondamentali priorità:

  • mezzi adeguati per una vita dignitosa, garantendo alle donne un lavoro dignitoso e sicuro, perchè possano condurre una vita nelle migliori condizioni insieme alle loro famiglie; 
  • non discriminazione e pari opportunità, non tollerando in alcun modo qualsiasi forma di discriminazioni, concedendo a donne e ragazze le stesse opportunità del sesso maschile in ogni campo della vita;
  • istruzioni di qualità, il punto principale che segna la vera differenza tra una vita precaria e sicura. Tutte le donne devono avere il diritto di ricevere un’istruzione accessibile a tutti e di qualità;
  • assistenza adeguata, che comprende una maternità sicura e un’assistenza sanitaria a costi accessibili;
  • lotta contro la violenza: entro il 2030 dovrà essere totalmente debellata qualsiasi forma di violenza, dallo sfruttamento di qualsiasi genere, alle pratiche brutali quali per esempio il mutamento genitale o il matrimonio delle spose bambine.
Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Marta Lorenzon - Dovrebbero esserci più campagne di questo genere sponsorizzate da chi ha la possibilità economica, ma in particolar modo di farsi sentire specialmente in quei paesi in cui queste problematiche sono più sentite di quanto possiamo anche solo immaginare. Speriamo che nel loro piccolo riescano comunque ad avere grandi risultati, noi non ci tireremo sicuramente indietro nell'aiutarli.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!