Iscriviti

Zopo Flash X Plus, smartphone unibody con scanner biometrico fulmineo

A fianco dei grandi brand della telefonia, anche le tigri asiatiche si stanno facendo onore al MWC 2017: tra queste, la cinese Zopo ha presentato lo smartphone Zopo Flash X Plus, con scocca unibody, ampio display, e il più veloce scanner d'impronte del mondo.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 1 marzo 2017, alle ore 19:50

Mi piace
11
0
Zopo Flash X Plus, smartphone unibody con scanner biometrico fulmineo
Pubblicità

Assieme ai big della telefonia, anche le tigri asiatiche stanno presentendo ottimi terminali mobili, durante le affollate giornate del MWC 2017 di Barcellona: tra queste, la cinese Zopo, dopo le indiscrezioni (anche ufficiali) di inizio Febbraio, ha annunciato – con dovizia di particolari – la prossima commercializzazione dello Zopo Flash X Plus, dotato dello scanner d’impronte più veloce al mondo

Zopo Flash X Plus ha una scocca in metallo unibody (153.8×76.3×8.3 mm, per 206 grammi) leggermente bombata sul retro, in modo da aumentare il comfort nella tenuta con una sola mano, pur trattandosi – a tutti gli effetti – di un vero e proprio phablet.

Il comparto multimediale, dietro un vetro leggermente curvo 2.5D, infatti, propone un notevole display LCD da 5.5 pollici, con risoluzione FullHD (1.920 x 1.080 pixel), ed ottima densità cromatica (401 PPI). La fotocamera anteriore arriva a 8 megapixel, ed usa l’espediente dello screen flash (schermo che si colora di bianco durante lo scatto) per garantire selfie sempre luminosi, mentre la fotocamera posteriore, da 13 megapixel, oltre alle consuete modalità di scatto, è equipaggiata con un doppio Flash LED dual tone. Lato audio, invece, troviamo una tradizionale Radio FM, utilizzabile in tandem con le cuffie, inserite nell’apposito jack da 3.5 mm. 

L’anima pulsante dello Zopo Flash X Plus è costituita da un processore a otto core della MediaTek, l’MT6753, cloccato a 1.3GHz, e da una scheda grafica Mali-T720. La RAM (DDR3) arriva a 3 GB, mentre lo storage si attesta a 32 GB, e guadagna l’espandibilità grazie all’uso delle microSD. 

L’espandibilità dello Zopo Flash X Plus fa conto – oltre che sui già citati jack da 3.5 mm e microSD – anche sulla porta microUSB, che permette (oltre al trasferimento dati) la ricarica della batteria non removibile da 3100 mAh, agli ioni di litio. Il set di connettività, invece, è molto ampio, portando in dote allo Zopo Flash X Plus, il Dual SIM, il Wi-Fi 802.11 b/g/n, il Bluetooth 4.0, ed il 4G/LTE.

Non manca il localizzatore GPS, e la sicurezza di bordo è affidata – sotto il tasto Home frontale – a quel che viene definito il più veloce sensore biometrico al mondo, data la sua fluidità nello sbloccare il device in appena 0,16 secondi

Dotato di sistema operativo Android Marshmallow 6.0, e previsto nelle colorazioni Charcoal Black, Orchid Rose, Royale Gold, e Space Grey, lo Zopo Flash X Plus sarà commercializzato presto, a partire dal mercato indiano, a circa 198/200 euro (pari a 13,999 Rupie). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Zopo è una di quelle realtà cinesi che dimostra come sia possibile mantenere bassi i prezzi dei propri terminali tecnologici, riuscendo - nel contempo - ad offrire ai clienti dei device che abbiano un che di premium. Nel caso dello Zopo Flash X Plus, troviamo una scocca unibody in metallo dalle piacevoli colorazioni, ben assemblata, all'interno della quale si trova un hardware di fascia media, in grado di supportare - anche con la capiente batteria - il comparto multimediale, equipaggiato con un notevole display e 2 buone fotocamere. Peccato, però, per la mancanza di Nougat al quale, speriamo, questo terminale venga aggiornato quanto prima.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!