Iscriviti
scrivi

Windows Phone: novità sull’uscita e caratteristiche della versione 8.1

Windows Phone è il sistema operativo creato da Microsoft per gli smartphone. Nokia è il primo dispositivo su cui è stato inserito, ma anche altri come Samsung e HTC hanno equipaggiato alcuni dispositivi con questo OS

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 21 febbraio 2014, alle ore 19:31

Mi piace
1
Preferiti
1
Windows Phone: novità sull’uscita e caratteristiche della versione 8.1
Pubblicità
Interessi da seguire

Windows Phone è in battaglia continua nel mercato delle piattaforme mobile con Android e iOS. La cosa negativa di questo sistema operativo è che non è presente una vasta scelta di app nel Windows Store, a differenza del Play Store di Google e dell’App Store di Apple. Dopo l’aggiornamento di Windows 8.1 sul PC, la Microsoft ha deciso di sviluppare la nuova versione anche per Windows Phone.

La release include nuove applicazioni e diversi aggiornamenti: una nuova interfaccia della fotocamera, delle impostazioni, dei pulsanti dello schermo e altro ancora. iOS e Android permettono agli sviluppatori di creare app per tablet e smartphone direttamente dai propri dispositivi mentre Windows Phone ancora non lo supporta.

Col passare del tempo si va verso la fusione di Windows Phone e Windows RT. Infatti la versione 8.1 prevede il supporto delle applicazioni universali, cioè quelle che consentono agli sviluppatori di creare app sia per Windows Phone Store che per Windows Store, utilizzando lo stesso codice dell’HTML e del Java Script. Questo sta a significare che i due sistemi Windows possono eseguire app quasi identiche.

Per adesso non sembra esistere questa coesione, ma Microsoft afferma che col passare del tempo questi due sistemi verranno unificati; basti pensare che si sta già usando lo stesso formato delle app distribuite per Windows 8 cioè il “.appx“. Inoltre è stata introdotta la funzione di impostazione di default per permettere all’utente di scegliere l’applicazione desiderata per compiere una determinata azione, così come avviene su Android.

E’ stata introdotto il Battery Power Sense per monitorare lo stato della batteria e l’opzione Storage Sense per poter installare le app su scheda SD; sono state apportate modifiche al multitasking come la sospensione dell’app se viene premuto il tasto indietro. I cambiamenti più importanti sono stati quelli dell’aggiunta dell’opzione account di iCloud e la rimozione del built-in di Facebook.

Internet Explorer è stato aggiornato alla versione 11 ed, inoltre, la Microsoft sta collaborando con Google per distribuire la versione per Windows Phone di Youtube. Sembra che il primo dispositivo dotato del nuovo Windows Phone 8.1 sarà un Nokia; sembra anche che stia sviluppando un’assistente vocale per i suoi smartphone col nome di Cortana.

L’uscita di Windows Phone 8.1 sembra essere prevista nella conferenza che si terrà ad aprile di quest’anno.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!