Iscriviti

Samsung Galaxy J3 (2017): smartphone entry level con Android Nougat

Samsung, nel mentre lavora al varo dell'edizione rivisitata del suo Note 7, ha annunciato la commercializzazione del Galaxy J3 del 2017, uno smartphone di fascia bassa, con 1.5 GB di RAM, processore a quatto core, e Android Nougat di serie.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 15 maggio 2017, alle ore 17:09

Mi piace
12
0
Samsung Galaxy J3 (2017): smartphone entry level con Android Nougat
Pubblicità

Samsung, in attesa di varare il nuovo Note 8, e nel mentre lavora alla reintroduzione del Note 7R (opportunamente rivisitato con una batteria più piccola), ha annunciato la commercializzazione di un nuovo entry-level di fascia bassa, lo smartphone Samsung Galaxy J3, in edizione 2017.

Il Samsung Galaxy J3 del 2017 ha una scocca dal design un po’ datato, a cominciare dall’antenna posteriore per la connettività, quasi in forma di mascherina, ampia a sufficienza per avvolgere sia la postcamera, che il Flash LED. In ogni caso, il suo chassis (141 x 70.1 x 8.6 mm, per 148 grammi), di metallo lucido sui bordi, appare solido e comodo da impugnarsi in mano.

Al suo interno troviamo un processore fatto in casa, l’Exynos 7570, con quatto core A53 cloccati a 1.4 GHz: la RAM sfora il GB netto, assestandosi sull’ammontare di 1.5 GB, mentre lo storage, da 16 GB, può essere espanso di ulteriori 256 GB massimi grazie alle schedine microSD

Il frontale prevede un display HD (720 x 1280 pixel) da 5 pollici, con una densità d’immagine pari a 294 ppi: non il massimo per giocare dei bei videogame ai massimi dettagli. La fotocamera frontale, dotata di tool per abbellire i selfie, e di riconoscimento delle gesture, arriva a 2 megapixel, mentre quella posteriore raggiunge i 5 megapixel, ed è stata equipaggiata con Flash LED, autofocus, zoom digitale 4x, e capacità di girare i video a 1080p@30fps.

L’audio, laddove supportato dagli operatori telefonici di mittente e destinatario, contempla lo standard “HD Voice” e, quindi, riconosce una gamma di frequenza più ampia e chiara: è presente anche la Radio FM, con supporto al Radio Data System. 

La connettività del Galaxy J3 del 2017, device single nanoSIM, comprende il supporto al Bluetooth 4.2, al Wi-Fi 802.11 b/g/n (solo a 2,4 GHz, ma con Wi-Fi Direct, ed hotspot), ed al 4G/LTE (bande 2, 3, 4, 5, 7 e 12): il localizzazione GPS supporta l’A-GPS, ed il Glonass, mentre la porta microUSB 2.0 (OTG) è in grado anche di ricaricare la batteria, removibile, da 2600 mAh: quest’ultima, complice anche l’ottimo Android Nougat 7.0 di serie, assicura 23 ore di chiamate in 3G e, sempre sotto la stessa connettività, 408 ore (17 giorni) in stand-by.

Previsto nelle colorazioni bianco, nero, e oro, il Galaxy J3 del 2017 può essere acquistato negli States, a 179,99 dollari, o aderendo all’abbonamento dell’operatore AT&T, che richiede 30 rate da 6 dollari al mese. 

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Analizzando la scheda tecnica di questo Samsung Galaxy J3 del 2017, emerge un device di fascia bassa, complice anche, e specialmente, la RAM ridotta a meno di 2 GB, quasi il minimo per gli standard attuali. Il processore, e l'ammontare di RAM, sono poco impegnativi per la batteria da 2600 mAh, ma non consentono una soddisfacente esperienza intrattenitiva: anche le fotocamere, da 2 e 5 megapixel, appaiono sottodimensionate, specie se paragonate ai competitor cinesi della medesima fascia di prezzo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!