Iscriviti

Record di multe per chi usa il cellulare alla guida

Solamente nel primo semestre del 2017, le multe per chi usa il cellulare alla guida sono aumentate del 18,1% rispetto ai primi sei mesi dell'anno passato.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 15 luglio 2017, alle ore 11:33

Mi piace
4
0
Record di multe per chi usa il cellulare alla guida
Pubblicità

Le multe per chi usa il cellulare alla guida stanno aumentando drasticamente: i primi dati arrivano dalla Polizia di Stato e dai Carabinieri, che rivelano un aumento in questo primo semestre del 2017 del 18,1% rispetto ai primi sei mesi del 2016. Quest’anno, infatti, le multe comminate per questo tipo di reato sono arrivate a 32.373 contro le 27.415 dell’anno scorso, ed è un dato assai allarmante. 

Un aumento molto grande che non ha eguali con gli altri tipi di sanzione, ed è ancora più significativo per via della difficoltà di contestazione di questa infrazione. L’A.S.A.P.S, Associazione Sostenitori Amici Polizia Stradale, prova a scherzare su questa tema, dichiarando che gli italiani sono campioni mondiali di lancio del telefono: tuttavia, gli agenti che si trovano in strada ogni giorno hanno difficoltà a sanzionare questo tipo di reato. 

Il telefonino, quindi, sembra la causa principale di distrazione per i guidatori e, come spiega Giuseppe Bisogno, direttore del servizio di Polizia Stradale, è l’origine di incidenti gravi o addirittura mortali. Le sue parole vengono anche confermate dalle statistiche, poiché il cellulare è la causa del 21,4% degli incidenti su strade extraurbane, e del 15,5% nelle città. 

L’Aci spiega che: “Si parte dal dato ufficiale ISTAT ‘Cause accertate o presunte di incidente’, campo del modulo’ISTAT compilato dalla Polizia, che interviene in caso di incidenti con un danno alla persona. Questo dato è sempre stato intorno al 15-17%, nell’ultimo dato disponibile (anno 2015) ma, negli ultimi anni, si è arrivati ad un superamento del 20%, anche se è una statistica ancora non confermata. 

Secondo l’Aci però, il dato viene aumentato anche da altre tipologie di cause accertate o presunte, come il non rispetto dei cartelli stradali, o il procedere contromano. Infine, i dati statistici esteri rivelano che due conducenti su tre sono morti in incidenti stradali mentre parlavano o usano lo smartphone.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Emanuele Novizio - Da anni ci sono campagne di sensibilizzazione contro chi usa il cellulare mentre guida, tuttavia queste sembrano non aver fermato i guidatori. Certo, non è uno dei reati più gravi, tuttavia una distrazione del genere può portare alla morte di una o più persone, ed è una cosa assai buona che aumentino le multe per chi trasgredisce questa regola.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!