Iscriviti

Nokia: tra Maggio e Giugno arriva il top di gamma. Primi dettagli

Dopo i buoni smartphone di fascia medio-bassa presentati al MWC 2017, Nokia sarebbe al lavoro su un altro device Android, ma di fascia alta, che potrebbe arrivare tra Maggio e Giugno in 2 versioni, con doppia fotocamera posteriore.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 10 marzo 2017, alle ore 10:11

Mi piace
16
0
Nokia: tra Maggio e Giugno arriva il top di gamma. Primi dettagli
Pubblicità

Al MWC 2017, la finlandese Nokia si è limitata a presentare device di fascia bassa (Nokia 3), di fascia medio-bassa (Nokia 5), e media (Nokia 6), ma l’elemento cloud della sua presenza a Barcellona si è sostanziato nella nuova versione del Nokia 3310, già record di pre-ordini in diversi mercati. In ogni caso, da Espoo, sono state promesse altre sorprese nel 2017: forse, un top di gamma, che potrebbe arrivare – per mano della HMD Global – tra il Maggio ed il Giugno di quest’anno. 

Secondo fonti cinesi, ove è ubicata la produzione degli attuali Nokia (Foxconn), Nokia – come promesso in sede di MWC 2017 – starebbe davvero lavorando ad un top di gamma, destinato ad esordire – però – nel mercato cinese. Nello specifico, si tratterebbe di un flagship con chassis in alluminio unibody, cadenzato in due versioni: queste ultime si distinguerebbero, innanzitutto, per il polliciaggio dei display che, pur nella probabile risoluzione QHD, sarebbero rispettivamente di 5.2 e 6 pollici.

A quanto pare, Nokia avrebbe deciso per un design tradizionale del suo portabandiera telefonica, e – quindi – non ci sarà da aspettarsi un device senza cornici, o con cornici quasi invisibili: sempre restando nel comparto multimediale, in accordo col trend degli ultimi tempi, anche sul nuovo top di gamma dovrebbe essere montata una doppia fotocamera posteriore, con un sensore da 23 megapixel ed un altro di risoluzione minore:. Il tutto, però, non si baserebbe sulle lenti Carl Zeizz, in passato partner di Espoo, sulla tecnologia di sovracampionamento “PureView”, cavallo di battaglia dei Lumia, rimasta tra i brevetti di Microsoft. 

Anche per quanto riguarda le memorie, vi sarà una distinzione tra le due varianti del top di gamma Nokia: difatti, in tal senso, dovrebbe essere possibile scegliere tra un modello con 4 GB di RAM e 32 GB di storage, ed uno con 6 GB di RAM e 64 GB di storage. Elemento comune, invece, dovrebbe essere – oltre al segmento fotografico poc’anzi accennato – anche il processore: qui, la scelta sarebbe caduta su un Qualcomm Snapdragon 835, montato anche sul prossimo Galaxy S8.

Proprio a cagione del processore scelto, e dell’iniziale esclusiva che su di esso si è riservata la Samsung, anche il top di gamma Nokia (come il Sony Xperia XZ Premium) uscirà dopo la data di distribuzione dell’S8, verosimilmente in un range temporale previsto tra Maggio e Giugno. In tema di prezzi, infine, si parla di 580 dollari (circa 549 euro) per il modello più piccolo, e di 650 dollari (circa 620 euro) per la variante superphablet

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Nokia si sta muovendo bene, e con prudenza: gli smartphone Android di fascia media e bassa annunciati al MWC 2017 stanno avendo buoni riscontri e, intanto, iniziano a presidiare i target più fruttuosi del mercato. Anche l'operazione nostalgia, col nuovo 3310, sta andando più che bene. Solo, giustamente, ci si attende un top di gamma che, a quanto pare, potrebbe arrivare prima dell'estate: sarà un'importante banco di prova per questo brand storico della telefonia e, per questo stesso motivo, speriamo convincente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!