Iscriviti

Gome K1, top di gamma con vetro curvo 2.75D, e scanner dell’iride

Gome, nuova hardware house cinese, esordisce sul mercato con un top di gamma di elevata qualità costruttiva, il Gome K1, che vanta ardite scelte tanto nel design, con un vetro curvo 2.75D, quanto nella sicurezza, con uno scanner dell'iride.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 10 aprile 2017, alle ore 10:22

Mi piace
11
Preferiti
0
Gome K1, top di gamma con vetro curvo 2.75D, e scanner dell’iride
Pubblicità

Gome, hardware house cinese ancora agli esordi, ha annunciato la prossima commercializzazione di un suo top di gamma telefonico, il Gome K1, che – assieme ad un hardware di livello medio alto – vanta anche un’ottima realizzazione tecnica, ed un sistema biometrico basato sulla scansione dell’iride (vista sul recente Galaxy S8).

Gome K1 ha uno chassis in metallo, di dimensioni molto compatte (145.2x71x7.6 mm), che ricorda un po’ gli ultimi iPhone: il frontale esibisce un vetro dall’originale curvatura 2.75D, che – oltre a ridurre e nascondere le cornici laterali – accresce l’effetto di visualizzazione tridimensionale, e naturale, del display, da 5.2 pollici, con risoluzione FullHD (1920 x 1080 pixel). 

Sempre sul frontale, troviamo – nella parte bassa – uno sensore per le impronte digitali, mentre – in alto, nella lunetta superiore – è collocata la fotocamera per selfie e videochat, da 8 megapixel, e lo scanner per l’iride: quest’ultimo può essere usato tanto per sbloccare, al volo, il device, quanto per bloccare/sbloccare le singole applicazioni installate.

La fotocamera posteriore, posta nell’angolo alto di sinistra, ha una risoluzione da 16 megapixel, un focale a f/2.0, ed un veloce (0.1 secondi) autofocus. Naturalmente, è provvista di un Flash LED. 

Il comparto logico è basato su un SoC MediaTek a 8 core, l’Helio P20, con frequenza massima di clock fissata a 2.3 GHz, mentre la RAM raggiunge la dotazione di 4 GB: lo storage, espandibile tramite le microSD, arriva a ben 64 GB di base. Corredato della consueta dotazione di sensori (bussola, giroscopio, e localizzatore GPS), il Gome K1 ha il Dual SIM (dual stand-by), il Bluetooth, il Wi-Fi, ed il supporto al 4G/LTE (TD-LTE).

L’autonomia del Gome K1 dovrebbe attestarsi sul giorno pieno in uso medio, vista la presenza di una batteria da 3500 mAh, capace di ricaricarsi – tramite la porta microUSB Type-C – in modalità rapida, a 5V/5A (25W). Munito di Android (ignota la versione), il Gome K1 sarà disponibile – ad una data ancora da comunicare – al prezzo di circa 350/366 euro (2699 yuan).

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Gome è una realtà tecnologica cinese davvero agli esordi, ma già convinta dei suoi mezzi: il K1 è un vero top di gamma con tanta potenza di calcolo, e scelte ardite sia in tema di sicurezza (es. lo scanner dell'iride), quanto a livello estetico (es. il vetro curvo 2.75D, quasi dual edge). Peccato che la scheda tecnica comunicata sia incompleta, e che il prezzo - quello sì comunicato - sia piuttosto altino per un'esordiente, ancorché di alta qualità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!