Iscriviti

Ecco come Meizu ricaricherà gli smartphone in 20 minuti

Una nuova tecnologia per la ricarica dei dispositivi mobili potrebbe presto essere disponibile grazie al produttore di smartphone Meizu, che ha annunciato - al MWC 2017 - una novità in questo campo.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 3 marzo 2017, alle ore 19:44

Mi piace
3
0
Ecco come Meizu ricaricherà gli smartphone in 20 minuti
Pubblicità

Uno dei problemi principali, per gli smartphone attuali, è dato dalla scarsa autonomia, visto che questi prodotti con display sempre più grandi, risoluzione elevate, e alte prestazioni per il gaming, drenano una grande quantità di energia.

Per ovviare a questo problema, i produttori hanno incrementato gli ampere, cercando di mantenere le dimensioni delle batterie più compatte possibili, in attesa che qualche laboratorio di ricerca nel mondo metta a disposizione una batteria che garantisca un significativo incremento di prestazioni, per quanto riguarda la capacità di immagazzinamento dell’energia.

I vari produttori di smartphone hanno, nel frattempo, cambiato strategia, sviluppando dei sistemi di ricarica veloce per consentire di ridurre i tempi di attesa.

In quest’ottica, Meizu ha recentemente annunciato al Mobile World Congress di quest’anno -di lavorare su un nuovo sistema di ricarica veloce, denominato Super mCharge (55W), più rapido del TurboPower della Motorola, e del sistema Quick Charge 3.0 della Qualcomm.

In base alle informazioni rilasciate da Meizu, il nuovo sistema sarebbe in grado di ricaricare una batteria da 3000 mAh in appena 20 minuti.

Uno dei problemi che si possono manifestare nella ricarica rapida è l’alta temperatura che si può sviluppare nella batteria e, se tale temperatura fosse troppo elevata, la batteria potrebbe andare a fuoco.

Meizu ha garantito che questo problema è stato preso in considerazione, dichiarando che la temperatura massima raggiungibile da Super mCharge è di 100,4 gradi Fahrenheit, cioè 38 gradi Celsius: inferiore ai 111,2 gradi Fahrenheit (44 gradi Celsius) che raggiunge il sistema di ricarica veloce della Qualcomm.

Al momento, il produttore non ha rivelato alcuna data di rilascio, per la commercializzazione, o quali saranno i brand che adotteranno sui loro smartphone Super mCharge ma, essendo la stessa Meizu un produttore di smartphone, è facile prevedere che i primi modelli che supporteranno questo nuovo sistema saranno proprio quelli prodotti internamente.

In un futuro prossimo, sul mercato, sarà – a quanto pare – disponibile un nuovo sistema di ricarica, più efficiente e sicuro, per una nuova generazione di cellulari. Non resta che attendere, e vedere se le prestazioni dichiarate dalla Meizu saranno veritiere anche nel mondo reale.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Marco Ferini - Con la speranza che, in tempi relativamente brevi, si possano avere batterie che consentano una migliore efficienza energetica, l'arrivo di un sistema di ricarica veloce sarebbe sicuramente un valore aggiunto per tutti i dispositivi mobili che utilizzassero questa tecnologia. Non resta che aspettare che Meizu presenti i primi smartphone, per capire l'effettivo potenziale di questa tecnologia, con la speranza che l'attesa non sia troppo lunga: e voi, propendereste per un device Meizu, nel caso implementasse una tale tecnologia di ricarica rapida?

Lascia un tuo commento
Commenti
Giulia Lombardi

04 marzo 2017 - 18:56:39

mi piace questo cellulare

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara

03 marzo 2017 - 19:45:50

Questi cinesi stanno innovando, e non di poco: basti vedere la bellezza dello Xiaomi Mi Mix.

0
Rispondi