Iscriviti
scrivi

Concorsi pubblici Vigili del Fuoco: bando con 250 posti, licenza media

E' possibile presentare la propria candidatura per lavorare all'interno dei Vigili del Fuoco. Ecco il numero di posti disponibili, i requisiti richiesti e la scadenza del bando.

Lavoro
Pubblicato il 25 novembre 2016, alle ore 15:27

Mi piace
2
Preferiti
0
Concorsi pubblici Vigili del Fuoco: bando con 250 posti, licenza media
Pubblicità
  • correlati
  • commenti

Nella Gazzetta Ufficiale – IV Serie Speciale Concorsi ed Esami – del 15 novembre 2016 è stato bandito un concorso pubblico per Vigili del Fuoco. Si ricercano 250 figure professionali da inserire con all’interno dei Vigili del Fuoco con mansione specifica.

La suddivisione dei posti è disposta dal bando e per potere presentare la propria candidatura è necessario essere in possesso di apposite caratteristiche. Di seguito illustreremo tutte le informazioni necessario ecompresa la scadenza per presentare domanda.

Vigili del Fuoco: bando e assunzioni

Il bando indetto per reclutare personale da isnerire all’interno dei Vigili del Fuoco comprende l’assunzione di 250 figure.
La suddivisione dei post avviene nel seguente ordine:

  • i 45% dei posti è riservato ai volontari in ferma prefissata delle forze armate;
  • il 25% dei posti è riservato ai volontari dei Vigili del Fuoco che, dalla pubblicazione del bando, risultino iscritti negli elenchi da almeno 36 mesi e che abbiamo prestato opera di servizio per almeno 4 mesi:
  • il 20% dei posti è riservato a coloro che abbiano svolto per almeno dodici mesi il servizio civile nelle attività istituzionali del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Per potere presentare la propria candidatura è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini italiani;
  • essere in possesso dei diritti politici;
  • non aver compiuto 30 anni di età (chi risulta iscritto negli elenchi dei volontari dei Vigili del Fuoco, potendo vantare gli altri requisiti, non devo aver compiuto 37 anni di età);
  • essere idonei psicologicamente e fisicamente per il lavoro per il quale si presenta la propria candidatura;
  • avere il diploma della scuola media inferiore;
  • non avere precedenti penali.

La domanda può essere inviata solo in via telematica, altre forma di candidatura non verranno quindi accettate. Per potersi candidare al bando è necessario collegarsi al sito del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile.

Chiunque vuole inviare la propria candidatura dovrà allegare un curriculum vitae e la propria carta d’identità. Il limite per inviare la propria candidatura è il 15 dicembre 2016.  

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Bianca Maria - E' stato bandito un concorso pubblico per Vigili del Fuoco che permette ai diretti interessati di presentare la propria candidatura solo in forma telematica. All'interno dell'articolo sono presenti tutti i dati necessari: dai requisiti richiesti, alla scadenza del bando nonché il numero di posti disponibili per candidarsi. I posti banditi sono 250 e visto l'elevato numero di candidati che attendevano il suddetto bando, la prima scrematura porterà a molti eliminati da quello che è un concorso atteso da diversi anni.

Lascia un tuo commento
Commenti
Federica Incorvaia

28 novembre 2016 - 13:35:11

la giro subito :) grazie dell'info

0
Rispondi