Iscriviti
scrivi

Origin EON15-S, gaming notebook personalizzabile ed entry level

Origin PC, nota azienda di game computer, ha annunciato la commercializzazione dell'Origin EON15-S, il primo portatile videoludico con approccio altamente personalizzabile, anche nel design, e di impostazione "entry level".

Hi-Tech
Pubblicato il 21 aprile 2017, alle ore 11:10

Mi piace
8
Preferiti
0
Origin EON15-S, gaming notebook personalizzabile ed entry level
Pubblicità

Origin PC, azienda americana focalizzata sulla produzione di computer ed accessori per il gaming, ha presentato il suo nuovo notebook da gaming, l’Origin EON15-S, in grado di offrire un’ottima esperienza di gioco anche a meno di 1000 dollari.

Origin EON15-S, nonostante sia un portatile da gioco, non è particolarmente ingombrante: lo spessore è di 1 cm, ed il peso è di 2,26796 kg: il design può essere un total black, col rosso della tastiera retroilluminata, ed il logo della Origin sulla back cover, oppur è possibile richiedere delle personalizzazioni incise a laser

Il display è costituito da un pannello FullHD (1920×1080 pixel) con diagonale di 15,6 pollici, e trattamento anti-riflesso: grazie alla presenza di 1 porta HDMI, e di 2 Mini DisplayPort, è possibile collegare sino a 3 monitor, oppure 1 monitor, una TV, ed un proiettore, e dare libero sfogo a partite multi-schermo (o ad un più classico multi-tasking professionale). La webcam è presente e, grazie ai suoi 2 megapixel, è capace di garantire flussi video FullHD, mentre l’audio è di qualità HD, grazie ai servigi del tool “Sound Blaster Cinema 3“. 

La parte prestazionale può essere personalizzata, secondo un vasto assortimento di scelte possibili. Per i processori, si va da un basilare Intel Core i3-7100H ad un potente Intel Core i7-7700HQ, passando per un convincente Intel Core i5-7300HQ: la RAM (DDR4, da 2133 MHz a 2666 MHz) oscilla dagli 8 GB del modello base, ai ben 32 del modello top. Anche lo storage è altamente configurabile: con tagli che vanno dai 120 GB ai 6 TB, e tipologie che comprendono gli hard disk meccanici (a 7200 rpm), quelli ibridi, i tradizionali SSD, ed i più moderni SSD PCI-e NVMe. La scheda grafica, in ogni caso, è costituita da una NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti, con 4 GB di memoria (GDDR5) dedicata, e supporto alle librerie DirectX 12 (nessun problema con i giochi tripla A). 

L’espandibilità dell’Origin EON15-S è garantita, oltre che dalle uscite video poc’anzi accennate, anche da 4 porte USB appartenenti a varie tipologie (una USB 2.0, due USB 3.1 Type-A, una USB 3.1 Type-C), e da un lettore di schede di memoria. La connettività, poi, fa conto su una scheda wireless che comprende il Bluetooth in associazione al Wi-Fi ac (3168 o 8265, comunque Dual Band).

Buona, inoltre, appare l’autonomia dichiarata, pari a circa 6 ore, e la possibilità di avvalersi – in sede di sicurezza e privacy – di un lettore biometrico per le impronte digitali. Per il sistema operativo, Origin PC si è orientata su Windows 10, in versione Home o Professional. A livello di prezzi, la versione base dell’Origin EON15-S sarà listata a 999 dollari

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Qualche tempo fa, per giocare al PC in modo serio, era necessario ancorarsi forzatamente ad un Desktop, mentre oggi si iniziano a vedere i primi portatili da gaming davvero convincenti. Trovo interessante il fatto che questi ultimi stiano migliorando sia nel design, che nel peso, all'insegna di una migliore portabilità in giro, e che i prezzi - come nel caso di questo Origin EON15-S - stiano scendendo un bel po'!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!