Iscriviti

Paolo Bonolis si scusa per la messa in onda dello spot di "Chi ha incastrato Peter Pan?"

Paolo Bonolis, tramite il suo profilo Instagram, chiede scusa per la messa in onda in fascia protetta dello spot di "Chi ha incastrato Peter Pan?".

Gossip
Pubblicato il 12 settembre 2017, alle ore 22:10

Mi piace
10
0
Paolo Bonolis si scusa per la messa in onda dello spot di "Chi ha incastrato Peter Pan?"
Pubblicità

Anche Paolo Bonolis si è arreso alla tecnologia e, dopo un’iniziale riluttanza, ha aperto un profilo su Instagram tramite il quale poter rimanere in contatto con i suoi fan. La moglie Sonia Bruganelli lo ha spronato in questa sua nuova esperienza, ma sembra che ora, Bonolis, abbia capito quanto sia importante poter comunicare con il proprio pubblico.

Ecco spuntare un nuovo video dove si vede Bonolis, con il suo solito fare acerbo e inesperto, parlare con i suoi followers. Questa volta, però, l’argomento non tratta di aggiornamenti sui suoi impegni quotidiani, bensì una specie di “scuse” per uno spot del suo programma “Chi ha incastrato Peter Pan?” che sembra non essere stato gradito. Lo spot incriminato ha la “colpa” di essere stato troppo spaventoso per i suoi giovani spettatori. “Avevo detto che questa edizione sarebbe stata da paura, ma non in questo senso!” queste le parole di Bonolis nello spot pubblicitario, mentre Laurenti si nasconde sotto la scrivania, spaventato.

Durante il video su Instagram, Bonolis si giustifica dicendo che è stato commesso un errore e che lo spot doveva essere mandato in onda in fascia protetta. Consiglia, a questo punto, di consolare i bimbi e si dice dispiaciuto per l’accaduto ed esorta i genitori di spiegare a questi bimbi che si tratta di trucchi e di finzione.

Inoltre precisa che la trasmissione è per tutti, e che non fa assolutamente paura, aggiungendo, con la sua solita vena ironica: “Certo, c’è Laurenti, io un po’ di paura ce l’ho, ma sono 22 anni e l’ho superata anche grazie al mio analista“. Insomma, conclude tranquillizzando tutti con un “Non succederà più“, poi, voltandosi aggiunge un timido: “Speriamo, se dovesse risuccedere, ariconsolateli“, riferendosi agli eventuali bimbi spaventati.

Questo è Bonolis, con il suo inimitabile ironico sarcasmo che lo rende unico nel suo genere. I commenti nel post lodano la sua simpatia e il suo modo di sdrammatizzare ogni situazione, anche la più “spaventosa“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Cristina Giuli - Paolo Bonolis penso sia un vero genio di ironia e sarcasmo. Non esiste un personaggio televisivo che riesca a commentare certe situazioni e riuscire a strappare sempre un sorriso e a divertire come è capace di fare lui. Non vedo l'ora di rivederlo in tv anche con "Avanti un altro".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!