Iscriviti
scrivi

Justin Bieber rifiuta un selfie con una ragazza: “Mi fai schifo”

Venerdì sera il cantante si trovava a Melbourne ed è stato fermato da un gruppetto di ragazzine ammiratrici, una di loro gli ha chiesto una foto, Bieber è esploso in un modo assurdo, inqualificabile.

Gossip
Pubblicato il 14 marzo 2017, alle ore 10:41

Mi piace
17
Preferiti
1
Justin Bieber rifiuta un selfie con una ragazza: “Mi fai schifo”
Pubblicità
Interessi da seguire
  • correlati
  • commenti

Il comportamento di Justin Bieber con i suoi fan è spesso ostile, odioso, rabbioso. Venerdì sera il cantante si trovava a Melbourne ed è stato fermato, come accade normalmente per un personaggio famoso, da un gruppetto di ragazzine ammiratrici.

Una di loro gli ha chiesto una foto, il cantante ha risposto con un secco no, la giovane ha insistito chiedendo nuovamente, Bieber ha sbottato in un modo assurdo, inqualificabile: “Stai invadendo la mia privacy. Tu non hai nessun rispetto. Guardati… mi fai schifo”.

Houda Bennaoui, la madre della ragazza, intervistata dall’”Herald Sun” ha dichiarato come la delusione e la rabbia della figlia per l’accaduto l’abbia fatta stare estremamente male, non attendeva che il momento di incontrarlo e l’odio che ha riversato su di lei è veramente ingiustificato. Il prezzo del successo, dei soldi, concerne l’essere assalito, subissato da fan che cercano uno scatto con il proprio idolo, nella dolce follia adolescenziale che innalza a Dio il cantante preferito.

Justin Bieber colpì un ragazzo che lo stava aspettando fuori dal Palau Sant Jordi di Barcellona, il palazzetto che aveva ospitato il suo concerto. Bieber era sulla sua macchina, guidata da un autista: un ragazzo, certamente esuberante, si avvicinò mettendo le braccia all’interno dell’auto per toccarlo. La reazione del cantante fu repentina, tirò un pugno al ragazzo, spaccandogli il labbro.

Trattare in tal modo una ragazza rispecchia a pieno che tipo di personaggio sia Justin Bieber: un giorno quando probabilmente cadrà nella depressione dell’anonimato, ripenserà a quella giovane che solamente anelava una foto con lui, da venerare per qualche tempo e poi magare cassare dal cellulare.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Chiara Lanzini - Justin Bieber è il classico prodotto contraffatto dell'industria discografica, creato ad arte per incanalare soldi, privo di qualsiasi qualità - per il mio modesto parere - artistica e peggio ancora umanamente discutibile. Tali atteggiamenti non possono avere una giustificazione, posso solo immaginare lo stato d'animo di quella ragazzina che dal proprio idolo si è sentita dire "fai schifo".

Lascia un tuo commento
Commenti
Giuseppe Chimenti

14 marzo 2017 - 10:49:06

Mi dispiace per quelle fan che "impazziscono" per lui... non saprei a chi assegnare il titolo di "povertà"... nel senso di povera gente (non gente povera.. c'è una sottile quanto sostanziale differenza)

0
Rispondi
Giuseppe Chimenti

14 marzo 2017 - 10:46:16

Ma tu farai schifo..! Se non sei in grado di comportarti da artista, hai solo un talento sprecato... Il Signore dà pane a chi non ha denti... ma mettiti a posto!

0
Rispondi