Iscriviti

Xbox One, le novità della nuova console Microsoft

Microsoft ha illustrato le nuove funzionalità della nuova console Xbox One, in vendita da novembre

Games
Pubblicato il 12 luglio 2013, alle ore 15:42

Mi piace
0
0
Xbox One, le novità della nuova console Microsoft
Pubblicità

Xbox one, la nuova console del colosso di Redmond, uscirà a novembre, e sarà rinnovata sotto tutti i punti di vista: nuovo design, nuove caratteristiche hardware, nuovo software e nuove ambizioni.

Insomma, dopo otto anni Microsoft aggiorna Xbox 360, realizzando una macchina da intrattenimento, non più una semplice console per giocare.

Sarà che il settore intrattenimento di Microsoft ha perso colpi nel 2012, mentre la concorrenza, Amazon, Apple e Google, ha cavalcato l’onda dei contenuti digitali; sarà che i giochi da console, dopo anni di crescita, stanno cedendo lentamente il passo al casual gaming su telefono e tablet. Comunque sia, questa console potrebbe essere acquistata anche da chi non gioca: sembra un paradosso, invece è la strategia di Microsoft.

Xbox One è pensata per essere una perfetta scatola televisiva, telecomandata con voce e gesti. In questo caso non si cambia semplicemente canale: si può “switchare” rapidamente tra televisione, giochi, musica e internet semplicemente parlando o muovendo una mano. Esiste anche una modalità “snap” che permette di usare due funzioni contemporaneamente: per esempio, chiacchierare via Skype mentre si guarda un film.

Non solo una console da gioco, insomma, ma qualcosa di più evoluto. La confezione prevede l’inclusione di tre elementi fondamentali: il corpo della console, un controller ed un nuovo Kinect.

Ma veniamo ai giochi. Fin dall’esordio la Xbox One potrà disporre di almeno 15 titoli in esclusiva. Promessi inoltre nomi quali FIFA 14, NBA, Forza Motorsport 5, Call of Duty Ghost ed altri ancora. Titoli ulteriori, e molte esclusive, sono stati annunciati inoltre in occasione della keynote introduttiva dell’evento E3: da Forza Motorsport 5 a Titanfall, passando per Sunset Ovedrive, Quantum Break, Dead Rising 3, Battlefield 4, The Witcher 3 ed altri ancora.

Un’unica pecca, se così si può chiamare: Microsoft non renderà possibile su Xbox One l’utilizzo dei vecchi videogiochi sviluppati per Xbox 360 poiché l’architettura delle due console è differente e non è dunque possibile offrire questa possibilità agli utenti. Niente retrocompatibilità, insomma.

Immagine anteprima YouTube
Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!