Iscriviti

Worlds of Tomorrow, il videogame di Futurama disponibile su Android e iOS

Fox Interactive ha annunciato lo sbarco, su piattaforma Android e iOS, di "Futurama Worlds of Tomorrow", il videogame ispirato all'omonimo cartone animato di Matt Groening. Eccone la trama, le modalità di gioco, ed i pregi più importanti.

Games
Pubblicato il 22 maggio 2017, alle ore 19:10

Mi piace
11
0
Worlds of Tomorrow, il videogame di Futurama disponibile su Android e iOS
Pubblicità

Futurama, la celebre serie animata ambientata nel futuro, e creata da Matt Groening (lo stesso disegnatore dei Simpson) per Fox, è pronta per sbarcare anche su Android e iOS, in forma di videogame mobile, e con il titolo di “Futurama Worlds of Tomorrow”.

“Futurama Worlds of Tomorrow” è un’avventura videoludica sviluppata da TinyCo, e distribuita da Fox Interactive su piattaforma Android e iOS: il trailer di lancio mostra l’ipno-rospo che ha convinto tutti i personaggi di Futurama, alieni ostili compresi, a giocare ad un videogame davvero coinvolgente. Così coinvolgente che il protagonista, Philip J. Fry, trascura persino le avances di Leela, anch’essa – poi – intrigata dal videogame il cui motto è, non a caso, “Tu. Ci. Giocherai”

Dal punto di vista dei generi,”Futurama Worlds of Tomorrow” è un mix tra un gestionale, un titolo di esplorazioni spaziali, ed un game di combattimenti retro-arcade.

La prima parte del gioco prevede, infatti, che si debba fondare (elemento gestionale) una nuova New York dalla quale partire per le classiche consegne della Planet Express: per espandere la città, e costruire gli edifici, sarà necessario sbloccare i quartieri con dei personaggi (elemento simulativo) che, a loro volta, andranno sbloccati raccogliendo vari oggetti in giro per le galassie. 

Da qui, sorgerà la necessità di esplorare le profondità dello spazio, attraversando galassie, nebulose, costellazioni (avventura spaziale), sino a giungere in alcuni pianeti tipici della storia animata, ove andranno affrontati i cattivoni di turno con combattimenti in pixel art, che costituiranno dei veri e propri match in retro gaming. 

Attualmente,  il gioco – che ha potuto avvalersi della scrittura di David X. Cohen e Matt Groening per i dialoghi, poi messi in audio dal team vocalist originale – è ancora in fase beta: è possibile, comunque, pre-registrarsi negli app store di Android e iOS e, per gli utenti androidiani, testarne la validità grazie all’apk già disponibile online, sulla repository di ApkMirror: una volta varato, “Futurama Worlds of Tomorrow” sarà scaricabile in forma gratuita, grazie a banner pubblicitari non invasivi, e a qualche occasionale (ed opzionale) acquisto in-app

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Ho provato il gioco, dopo averne scaricato l'applicazione da ApkMirror, e trovo che il sistema di tutorial iniziale, per imparare le dinamiche del gioco, sia molto utile per barcamenarsi in quello che, sostanzialmente, è un meta-game, ovvero un mix di generi videoludici diversi. Il divertimento è assicurato e, difficilmente, ci si potrà annoiare con "Futurama Worlds of Tomorrow" che alterna, sapientemente, fasi gestionali e simulative, al genere delle esplorazioni, senza trascurare dei combattimenti in stile retro game anni '80. I dialoghi, scritti e messi in voce dai doppiatori originali della serie, costituiscono un valore aggiunto davvero gradevole.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!