Iscriviti

The Last of Us, confermata la censura in Europa

Naughty Dog conferma l'eliminazione di alcuni atti violenti nella versione europea di The Last of Us rispetto alla versione americana

Games
Pubblicato il 5 agosto 2013, alle ore 15:12

Mi piace
0
0
The Last of Us, confermata la censura in Europa
Pubblicità

La versione europea di The Last of Us, l’ultimo capolavoro di Naughty Dog, è stata censurata per evitare problemi nel rating da parte dell’ente di classificazione europeo.

Un portavoce della società ha confermato che il gioco ha subito alcuni “tagli”, in relazione alle normative di ogni paese: ““Sangue e violenza sono soggetti a valutazioni in relazione alle normative locali dei vari paesi, in modo che il gioco possa essere leggermente modificato al fine di abbracciare tali norme“, si legge nella risposta del rappresentante di Naughty Dog, “La versione per il Nord e Sud America  non è stata censurata, ma quella per l’Europa ed il Regno Unito si.“

Il risultato è che, nell’edizione rilasciata in Europa, il comparto multiplayer offre uccisioni meno spettacolari e meno sanguinose rispetto a quanto avviene in quella americana.

La versione europea, quella australiana e le altre PAL sarebbero quindi affette dalla mancanza di alcuni elementi come la possibilità di smembrare gli avversari e la presenza di molto meno sangue. Naughty Dog ha già dichiarato che non può ripassare su tali decisioni e quindi è impossibilitata a reinserire questi elementi tramite modifiche al menu.
Alcuni utenti hanno manifestato il proprio disaccordo sul fatto che la versione britannica abbia le stesse restrizioni di quelle di altri paesi, come Germania e Australia, solitamente più rigidi nell’accogliere violenza e scene di sangue. Inoltre, molti fan hanno riferito che sarebbe stato giusto avvisare prima del lancio che ci fossero state queste mancanze, in modo da poter acquistare la versione americana.

Va infine segnalato che la campagna single player di The Last of Us risulta identica in tutte le versioni del titolo, senza tagli o modifiche di alcun tipo.

Immagine anteprima YouTube
Altri video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!