Iscriviti
scrivi

Agent Aliens, platform arcade ove salvare piccoli alieni dagli umani

Contrariamente ai luoghi comuni, Agent Aliens - videogame gratuito per Android e iOS -propone la missione di aiutare un piccolo alieno teneroso nel salvare i propri amici tenuti prigionieri da umani cattivi. Gli darete una mano?

Games
Pubblicato il 6 marzo 2017, alle ore 16:48

Mi piace
11
Preferiti
0
Agent Aliens, platform arcade ove salvare piccoli alieni dagli umani
Pubblicità
Interessi da seguire

In genere, vi è il luogo comune che sia meglio NON incontrare gli alieni perché, come dice lo scienziato Stephen Hawking, potrebbero accoglierci come un virus da debellare. Tuttavia, il videogame “Agent Aliens”, sviluppato dalla Indigo Gaming, assume un presupposto diametralmente opposto, ovvero che siano gli alieni a dover essere salvati dagli umani.

Agent Aliens, infatti, una volta installato, ha una trama piuttosto chiara: siamo il piccolo alieno Ehdi e siamo stati mandati in missione su un mondo, ove i nostri amici sono stati rapiti e tenuti prigionieri, col compito di liberarli. Per questo scopo, dopo un tutorial iniziale, potremo esplorare dei livelli disegnati a mano, e scansare i proiettili e le trappole che gli umani ci rivolgeranno contro, protetti dalle loro tute spaziali: nel mentre, dovremo accumulare punti, sia sconfiggendo gli umani, che raccogliendo delle monete di energia disseminate qui e lì.

Queste ultime ci permetteranno di salire di livello, una condizione propedeutica ad acquisire nuove capacità, a liberare i nostri amici, ed a scegliere con quale di essi andare in missione: sotto questo punto di vista, la scelta è vastissima, ed ogni personaggio, oltre ad avere sue peculiarità, ha anche una personalità molto divertente (es. Lucy è un’energumena pacifista che ama ballare il tango, mentre Queen Bey è l’aliena chic, abile nel combattere sorseggiando una limonata). 

Le modalità di gioco sono diverse: si va dall’endless running, finalizzato a raccogliere quante più monete possibile, in poco tempo, riportando a casa la pelle, alla story mode, che permetterà di scoprire i motivi degli attriti tra alieni ed umani, senza dimenticare la boss rush in cui occorrerà affrontare i classici boss iper-accessoriati.

I controlli del videogame sono molto facili, con i tasti direzionali posti a sinistra, la funzione salto posta a destra, e l’emissione dei proiettili automatica appena un nemico entra nel proprio raggio d’azione: anche la grafica, molto vintage, come pure la musica, merita un plauso generale. 

Agent Aliens è gratuito, nel Play Store di Android e nell’App Store di iOS, ed è supportato da alcuni annunci pubblicitari, e da occasionali (ed opzionali) acquisti in-app, che permettono di sbloccare capacità, livelli, ed alieni prigionieri (insomma, di ridurre le “rogne” di gioco). 

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Il difetto principale dei platform visti sui device touch è quello di rendere difficile conciliare la frenesia delle azioni, con l'accuratezza dei movimenti: in Agent Aliens, invece, i controlli sono davvero molto intuitivi, e restituiscono un ottimo feedback all'utente giocatore. Ideato il proprio piano d'azione, è facile portarlo avanti, senza rallentare troppo la dinamica di gioco generale: davvero carini e teneri i piccoli alieni, e decisamente di stampo arcade le ambientazioni. I pop-up che si aprono di tanto in tanto, in occasione dei segnaposto, poi, illustrano sui passi da svolgere e, all'inizio, offrono un ottimo tutorial per eseguire al meglio i movimenti dell'alieno: sembra davvero che nulla sia stato lasciato al caso, in Agent Aliens!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!