Iscriviti

Gp Suzuka: Rosberg vittoria con vista sul titolo

Importante successo di Nico Rosberg che porta a 33 punti il vantaggio nel mondiale sul compagno di scuderia Lewis Hamilton, soltanto terzo a Suzuka. Secondo Verstappen, per le Ferrari 4° Vettel, 5° Raikkonen. Mondiale costruttori alla Mercedes

Formula 1
Pubblicato il 9 ottobre 2016, alle ore 12:20

Mi piace
19
1
Gp Suzuka: Rosberg vittoria con vista sul titolo
Pubblicità

Sulla pista di Suzuka Nico Rosberg da’ uno strattone alla corsa per il titolo mondiale, vincendo per la prima volta il Gran Premio del Giappone, nono successo stagionale per il tedesco della Mercedes. Grazie a questo successo e al contemporaneo terzo posto del campione del mondo Lewis Hamilton, il vantaggio in classifica per Rosberg sale a 33 punti, quando mancano solo 4 gare alla fine della stagione.

Nella gara odierna, il tedesco è riuscito a mantenere la sua pole position sin dallo start e a condurre senza problemi la gara in testa fino al traguardo, dove ha preceduto la giovane promessa olandese Max Verstappen (Red Bull), al sesto podio stagionale che gli consente di scavalcare Sebastian Vettel nella classifica piloti.

Terzo posto per Lewis Hamilton (Mercedes), che paga una pessima partenza, quando è scivolato dal secondo posto in griglia all’ottavo. L’inglese nel corso della gara è riuscito a risalire posizioni, ma si è dovuto arrendere all’intraprendenza di Verstappen, che ha difeso con i denti il secondo posto. Per Hamilton continua il momento negativo iniziato dopo il suo ultimo successo nel Gran Premio di Germania, e che gli è costato 52 punti nei confronti di Rosberg nelle ultime 4 gare.

Subito ai piedi del podio le due Ferrari. Sebastian Vettel ha concluso al quarto posto una gara difficile dopo la penalizzazione per i fatti della Malesia e che gli erano costati la retrocessione di tre posizioni in griglia. Kimi Raikkonen ha chiuso al quinto posto, dopo essere partito dall’ottava posizione per la sostituzione del cambio con conseguente retrocessione di 5 posizioni allo start. Comunque un buon segnale in una stagione complicata per la rossa, che vede però allontanarsi la Red Bull per la lotta al secondo posto nel mondiale costruttori.

L’ordine d’arrivo si completa con il sesto posto della seconda Red Bull di Daniel Ricciardo, davanti alle due Force India di Sergio Perez e Nikolas Hulkenberg e alle due Williams di Felipe Massa e Valtteri Bottas.

Con i due piazzamenti dei suoi piloti, la Mercedes conquista con 4 gare di anticipo il suo terzo mondiale costruttori consecutivo portandosi a 593 punti, con un margine di 208 punti sulla Red Bull e 258 sulla Ferrari. Tra i piloti Nico Rosberg conduce con 313 punti, davanti a Lewis Hamilton (280), Daniel Ricciardo (212), Kimi Raikkonen (170), Max Verstappen (165) e Sebastian Vettel (165).

Prossimo appuntamento tra sue settimane ad Austin per il Gran Premio degli Stati Uniti.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Costantino Ferrulli - Forse è arrivato veramente l'anno giusto per Nico Rosberg che dopo essere stato individuato come l'eterno secondo, sta viaggiando a gonfie vele verso il suo primo titolo mondiale. Impressionante come nelle ultime gare il tedesco abbia dato oltre 50 punti di distacco al suo compagno di squadra Lewis Hamilton, forse in un periodo di troppo nervosismo, per uno come lui abituato a vincere. Vedremo come andrà a finire nelle ultime gare e se prima della chiusura della stagione arriverà anche un successo per la Ferrari in una stagione fino ad ora molto deludente

Lascia un tuo commento
Commenti
Antonio Triolo

09 ottobre 2016 - 12:55:42

c'era una volta il "cavallino rosso" ......

0
Rispondi