Iscriviti
scrivi

Gp Singapore: trionfa Rosberg. Ferrari, Raikkonen 4°, Vettel 5°

Nico Rosberg non poteva festeggiare nei migliori dei modi il suo 200esimo GP in Formula 1, vincendo la gara di Singapore, davanti a Ricciardo ed Hamilton. Le Ferrari ancora fuori dal podio, anche se Vettel fa una rimonta incredibile partendo dall'ultima fila

Formula 1
Pubblicato il 19 settembre 2016, alle ore 19:55

Mi piace
2
Preferiti
0
Gp Singapore: trionfa Rosberg. Ferrari, Raikkonen 4°, Vettel 5°
Pubblicità

A Singapore il tedesco Nico Rosberg della Mercedes si regala un grande trionfo, festeggiando per bene il suo 200esimo Gran Premio in Formula 1. Con una Mercedes non brillantissima, per via dei problemi al surriscaldamento dei freni, ha guidato bene ed nel finale ha controllato il primo posto dalla rimonta di Ricciardo. Le tre vittorie di fila di Rosberg riaprono il campionato piloti, ed a 6 gare dal finale la battaglia tra i due piloti Mercedes è apertissima. 

Ci hanno provato, ma non hanno potuto far niente la Ferrari e la Red Bull contro la Mercedes. La Ferrari ha pagato una brutta qualifica, ma Raikkonen ha combatutto fino all’ultimo, peccato però che non ha conquistato il podio che meritava. Mentre Vettel fa una grandissima rimonta: infatti, partendo dall’ultima fila, finisce in quinta posizione. In zona punti, sesto Max Verstappen e settimo l’ex Ferrari Fernando Alonso.

Subito Safey Car alla partenza, per via dell’incidente di Hulkenberg che ha impattato contro la Toro Rosso dello spagnolo Sainz. Grave incidente, poiché nelle collisioni ci hanno rimesso anche Bottas e Button. Approfittando della Safety Car, tutti hanno effettuato una sosta per cambiare le gomme.

Oltre all’incidente di Hulkenberg, la prima fase di GP non ha regalato particolari emozioni. Rosberg, Ricciardo, Hamilton e Raikkonen  hanno fatto una gara a sé, separandosi di 11 secondi dal primo al quarto, più lontano Alonso. Nella parte centrale di gara invece, Raikkonen inizia ad attaccare, avvicinandosi di molto ad Hamilton, in difficoltà per i freni. Vettel invece si è scatenato, ed a metà gara era già ottavo in classifica. Al 33° giro Raikkonen approfitta di un errore di Hamilton e lo sorpassa. 

Raikkonen che si è subito fermato per la sosta insieme al Rosberg, e nel giro successivo, appena Hamilton ha montato le gomme nuove, è riuscito a mantenere la terza posizione. Terza posizione comunque importante per Hamilton, poiché ha rischiato di perdere anche il podio, e così guadagna 3 punti in più rispetto al quarto posto, e possono essere decisivi per la sfida contro Rosberg.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Emanuele Novizio - Subito Safety Cary in pista: Hulkenberg durante la partenza ha impattato contro la Toro Rosso di Sainz, danneggiando anche le vetture di Bottas e di Button. Buona gara per i due ferraristi: Raikkonen, dopo una qualifica pessima, arriva al quarto posto, e per poco non riusciva a fare terzo in classifica e guadagnarsi il podio che meritava per la gara fatta. Vettel invece, partendo dall'ultima fila, ha fatto una rimonta incredibile arrivando al quinto posto. La lotta tra Rosberg e Hamilton invece è apertissima, con pochi punti che li separano a solo sei gare dalla fine.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!