Iscriviti

Formula 1, Hamilton contro Vettel: "Comportati da uomo!"

Dopo il Gran Premio di Baku, in Azerbaigian, dov'è avvenuto lo scontro tra la Mercedes di Hamilton e la Ferrari di Vettel, le polemiche non si placano, anzi il pilota inglese ha attaccato il suo avversario dicendo: "Vergogna Seb, ora fai l'uomo".

Formula 1
Pubblicato il 26 giugno 2017, alle ore 15:27

Mi piace
14
0
Formula 1, Hamilton contro Vettel: "Comportati da uomo!"
Pubblicità

Non mancano le polemiche dopo lo scontro avvenuto ieri, tra la Mercedes di Lewis Hamilton e la Ferrari di Sebastian Vettel, sul circuito di Baku nel corso del GP dell’Azerbaigian. I due si sarebbero scontrati in uscita dalla curva 15, dove il pilota della Mercedes ha rallentato, in maniera volontaria, a tal punto da causare il tamponamento della sua auto da parte del pilota della Ferrari, la cui reazione ha portato ad una penalizzazione per il tedesco di 10 secondi di stop and go.

La Fia ha dichiarato che dai dati delle telemetrie non è stata fatta nessuna irregolarità da parte del pilota della Mercedes, Hamilton, che infatti non ha ricevuto nessuna punizione; Lewis, ai microfoni della televisione ha dichiarato: “Sebastian mi ha voluto deliberatamente affiancare per poi colpirmi, una vera e propria vergogna. La sua è stata una guida pericolosa e quindi ha ricevuto la giusta punizione dei 10 secondi di stop e go”.

Ha continuato dicendo che se il pilota tedesco ha problemi con lui dovrebbe farlo a faccia a faccia – da uomo – e non così subdolamente come ha fatto in gara; dopotutto, continua dicendo che la gara viene vista anche da ragazzi giovani e quello che è successo non è per niente un bello spettacolo da vedere.

Dal canto suo, il pilota della Ferrari ha dichiarato: “Lewis non è stato corretto e non credo sia giusto che io abbia ricevuto una penalità e lui niente” e non crede nemmeno che il pilota della Mercedes vollesse danneggiarlo visto che avrebbe rischiato di danneggiare anche la sua auto, perdendo così anche il Gran Premio. Il pilota della Ferrari ha dichiarato che tra lui e il pilota della Mercedes non ci sono screzi, anzi, lo rispetta molto come pilota e che presto si chiariranno anche se, secondo lui, non c’è molto da chiarire.

Alla stampa britannica, alla domanda se la sua carriera si sia offuscata dopo questa manovra in pista, Sebastian Vettel ha dichiarato che in pista – durante una gara – gli spettatori vogliono vedere che tra i piloti ci sia la lotta, le sgomitate ed i sorpassi perchè fanno parte del gioco. Dal canto suo, però, ribadisce il fatto che la penalità sarebbe stata giusta per entrambi e non solo per lui.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Thaira Momesso - La gara purtroppo non l'ho vista però posso dire che il rallentamento di Hamilton può essere benissimo un modo come un altro per fermare Sebastian Vettel visto che in questo inizio di campionato il pilota della Ferrari è in testa alla classifica dei piloti. Dopotutto è sempre una gara, quindi ci stanno anche i colpi bassi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!