Iscriviti

F1, GP di Russia: Bottas ottiene il primo successo in carriera

Il finlandese della Mercedes mette a segno la sua prima vittoria con un imperioso scatto alla partenza, bruciando le due Ferrari partite dalla prima fila per la prima volta dal 2008. Le Rosse giungono seconde e terze con Vettel e Raikkonen.

Formula 1
Pubblicato il 1 maggio 2017, alle ore 12:26

Mi piace
19
0
F1, GP di Russia: Bottas ottiene il primo successo in carriera
Pubblicità

La Ferrari, nel Gran Premio di Russia del 2017, partiva in prima fila con entrambe le vetture, come non accadeva dal GP di Francia del 2008.

Alla fine, leggendo il tabellino di arrivo e scorgendo il primo posto di Valtteri Bottas, sembrerebbe che ci si trovi di fronte ad una grande sconfitta delle Rosse di Maranello ma, analizzando tutto il weekend di gara e la stessa corsa, ci si rende conto invece di trovarsi di fronte ad una grande Ferrari e che stavolta le Mercedes devono avere grande timore delle avversarie in rosso.

Valtteri Bottas vince la sua prima gara in carriera vincendo il GP alla partenza, bruciando con uno scatto incredibile, frutto del cosiddetto “bottone magico” delle Mercedes, le Ferrari partite in prima fila. Successivamente, il finlandese ha condotto con grande pulizia la sua gara, ma Sebastian Vettel lo ha messo sotto pressione in tutto il finale di gara.

Vettel può mangiarsi le mani per aver sfiorato la vittoria per sei decimi di secondo e per un paio di eventi negativi che gli hanno impedito di ottenere la vittoria: un cambio gomme non perfetto ed il doppiaggio di Felipe Massa – molto difficoltoso -nell’ultimo giro che ha forse impedito l’assalto decisivo alla vittoria.

In tutto questo, Raikkonen arriva terzo e non riesce a replicare la grande prestazione del compagno di scuderia, arrivando con 10 secondi di ritardo. Ancora più opaca è stata la gara di Lewis Hamilton, quarto a 36 secondi dal compagno di squadra, che pare ben proporsi come nuovo rivale di Lewis dopo l’addio alle corse di Nico Rosberg.

Prossimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 è il Gran Premio di Spagna il 14 maggio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - La vittoria di Valtteri Bottas è il frutto di una bella partenza del finlandese ed è anche il segno che Lewis Hamilton ha trovato pane per i suoi denti alla Mercedes. Intanto alla Ferrari possono sorridere, perché hanno realizzato di avere a disposizione una grande monoposto, in grado di essere anche superiore alla Mercedes in tutte le fasi del weekend di gara. Una replica di queste prestazioni in Spagna tra due settimane significherebbe aver riconquistato la supremazia dopo anni passati dietro le Mercedes ed altre vetture.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!