Iscriviti

Neonato nasce prematuro di 4 mesi su una nave da crociera. Pesa solo 680 g ma è vivo e sta bene

Un neonato è venuto al mondo a soli 5 mesi di gravidanza con un peso di 680 g. Nonostante tutto questo il piccolo sta bene ed i medici sono fiduciosi su un suo completo recupero ed una vita del tutto nromale

Esteri
Pubblicato il 28 settembre 2015, alle ore 10:41

Mi piace
0
Preferiti
0
Neonato nasce prematuro di 4 mesi su una nave da crociera. Pesa solo 680 g ma è vivo e sta bene
Pubblicità

Un neonato è venuto alla luce su una nave di crociera ben 4 mesi prima del termina previsto. Miracolosamente il piccolo sopravvive.

È un vero miracolo quello che si è compiuto a bordo di una nave da crociera che si trovava in Centro America. Emily, questo il nome della mamma del piccolo, parte per una crociera al quinto mese di gravidanza.

Un tempo decisamente ben lontano dal pericolo di un eventuale parto. Le cose, però, non sono andate come questa donna si aspettava. Emily, infatti, entra improvvisamente in travaglio e dà alla luce Haiden, un neonato di appena 680 grammi.

Le speranze di sopravvivenza per un neonato tanto piccino, nato così prematuramente sono davvero pochissime eppure questo piccolo neonato ce l’ha fatta. Le sue condizioni di salute sono buone, sta iniziando a mettere peso ed i medici che lo hanno in cura sono ottimisti su una sua ripresa totale che gli consenta di vivere una vita del tutto normale.

Un vero e proprio miracolo considerando non soltanto il peso minimo del piccolo alla sua nascita ma anche il fatto che molti suoi organi interni non fossero perfettamente sviluppati. A rendere tutto questo ancora più miracoloso le circostanze nelle quali il neonato è venuto al mondo.

A bordo di una nave da crociera, infatti, ci sono dei medici ma di certo questi non ci dispongono delle attrezzature e degli strumenti necessari per prendersi cura di un neonato tanto piccolo e prematuro. La nave da crociera ha subito fatto tappa nel porto di Puerto Rico per poter consentire il ricovero della donna e del piccolo, adesso in cura presso l’ospedale di Miami in terapia intensiva e pieno dell’amore dei genitori e dei medici che se ne stanno occupando, che però mostrano grande ottimismo per il suo futuro.

La vita è sempre un miracolo ma questa volta, è proprio il caso di dirlo, il miracolo si è compiuto due volte.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Valentina Angelo - La storia di questo bimbo e della sua mamma rende il miracolo della vita ancora più emozionante e particolare. Già nascere a brodo di una nave da crociera è sempre un bel rischio. Farlo con ben 4 mesi di anticipo e con un peso ovviamente tanto esiguo rende il tutto davvero pazzesco e quasi incredibile. Spero davvero che questo piccino possa continuare a crescere e diventare un bambino come tutti gli altri. la sua storia davvero un miracolo della vita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!