Iscriviti

Francia, ragazza down è nuova presentatrice meteo tv

Grande successo di ascolti per Melanie Segard, la giovane 21enne francese affetta da sindrome di Down che, per la prima volta nella storia della televisione, ha presentato le previsioni meteo in prima serata.

Esteri
Pubblicato il 16 marzo 2017, alle ore 10:37

Mi piace
12
Preferiti
0
Francia, ragazza down è nuova presentatrice meteo tv
Pubblicità

La giovane 21enne francese Melanie Segard, affetta da sindrome di Down, ha stregato più di cinque milioni di francesi la scorsa sera, che sono rimasti incollati alla televisione per guardare la presentazione delle previsioni metereologiche in prime serata dell’emetittente televisiva France 2.

Un sogno che è diventato realtà, quello di Melanie. Un desiderio che aveva da anni, ma che a causa della sua particolare condizione sembrava non potersi mai realizzare. Invece, ragazze determinate e molto motivate come Melanie ci insegnano ancora una volta, che nella vita i sogni vanno comunque rincorsi.

Ed ecco che la sua storia di presentazione inizia con una sfida lanciata sul noto social network di condivisione Facebook, dove la giovane ha chiesto a tutti i suoi amici di aiutarla ad arrivare a centomila like, così avrebbe potuto realizzare il sogno di presentare il meteo in televisione.

La generosità del popolo del web non si è certo fatta attendere, infatti Melanie nel giro di qualche settimana sembra aver non solo raggiunto la soglia dei centomila “mi piace”, ma anche abbondantemente superata raggiungendo la straordinaria cifra di duecentocinquantamila apprezzamenti.

Un fiume di persone dunque che hanno sostenuto il desiderio della giovane ventunenne, che proprio in questi giorni ha vissuto la straordinaria emozione di presentare in televisione, in barba a chi pensa che le persone affette dalla sindrome di Down non possano fare una vita sociale e lavorativa al pari delle persone normodotate. Un messaggio importante per far diventare la nostra, una società sempre più aperta ed inclusiva, abbattendo quindi i limiti che solo la nostra mente crea.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Tiziana Terranova - Melanie come la giovane stilista australiana, anche lei affetta da sindrome di Down, ci inviano un messaggio importante: tutto è possibile. I sogni vanno rincorsi e se si lavora bene, è possibile realizzarli. Dunque i limiti sono spesso più mentali - quelli di menti piccole - che non reali. Creare una società aperta, inclusiva è forse la soluzione giusta per combattere molti dei mali di questa società.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!