Iscriviti

Coppia arrestata negli Emirati Arabi per aver fatto sesso

Emlyn Culverwell, 29 anni, e Iryna Nohai, 27, sono stati arrestati per aver avuto rapporti sessuali prima del matrimonio: negli Emirati Arabi, si tratta di un reato grave.

Esteri
Pubblicato il 10 marzo 2017, alle ore 17:50

Mi piace
14
0
Coppia arrestata negli Emirati Arabi per aver fatto sesso

Emlyn Culverwell, sudafricano di 29 anni, e Iryna Nohai, ucraina di 27 anni, sono rimasti coinvolti in una vicenda ai limiti del surreale: sono stati arrestati ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, per aver avuto rapporti sessuali al di fuori del matrimonio.

La donna si era recata in una clinica della città, lamentando intensi dolori allo stomaco. Sottoposta alle dovute analisi, un medico le ha comunicato che era incinta per, poi, chiamare la polizia. Il rapporto sessuale tra persone non sposate, negli Emirati Arabi, è un reato punito severamente, a volte con lunghi periodi di carcere.

Emlyn Culverwell ha vissuto – negli ultimi cinque anni – nel piccolo stato del Golfo, dove ha sempre lavorato. Vista la lunga permanenza della coppia nel Paese, e la gravidanza agli inizi, le autorità hanno calcolato che il rapporto è avvenuto entro il territorio degli Emirati. I due si trovano in prigione dal 27 gennaio, ma la vicenda è stata portata all’attenzione dei media internazionali solo negli ultimi giorni.

La madre del giovane ha rivolto un commosso appello al ministro degli Esteri sudafricano, per chiedere il rilascio dei giovani: L’unica colpa che hanno è essersi innamorati. Il governo sudafricano non ha assolutamente ascoltato le parole delle donna, consigliando alla coppia di cercarsi un avvocato: è perfettamente a conoscenza del caso in questione, ma sentenzia che non può assisterli legalmente: può solamente monitorare la faccenda, accertandosi che vi sia un trattamento equo.

Culverwell lavora da cinque anni negli Emirati: il suo datore di lavoro, Yas Waterworld, ha detto alla famiglia che le autorità non hanno ancora formulato i capi d’accusa, perché stanno ancora espletando dei test sulla ragazza, per comprendere da quanto tempo è sessualmente attiva. La madre di Emlyn, giustamente, non riesce a comprendere come potranno accertare una tempistica del genere, ed esprime la paura che prova per sua figlia, trattata come una cavia da laboratorio.

Da settimane, Emlyn non ha più notizie di Iryna, malgrado le sue richieste di poterla incontrare.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Chiara Lanzini - Mi chiedo come sia possibile che nessuno sia intervenuto per risolvere una situazione che ha dell'incredibile. La ragazza è incinta, sotto arresto, e sottoposta a variegati test per una verifica improbabile. Ogni anno, negli Emirati Arabi, vengono arrestate centinaia di donne per aver avuto rapporti sessuali al di fuori del matrimonio, comprese quelle che hanno subito stupri, violando palesemente ogni diritto umano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!