Iscriviti

California, grida di Allah Akhbar e spara: uccise 3 persone

Passeggia per la città e spara 'a caso' su persone di razza bianca. Bloccato dalla Polizia che ora indaga insieme alla Fbi se si tratta di un gesto di uno squilibrato o di un terrorista.

Esteri
Pubblicato il 19 aprile 2017, alle ore 10:29

Mi piace
7
0
California, grida di Allah Akhbar e spara: uccise 3 persone
Pubblicità

La violenza jihadista torna a terrorizzare gli USA: un 39enne – al grido di ‘Allah Akbar‘ – ha iniziato a sparare a caso lungo le strade della zona sud della città californiana di Fresno, uccidendo tre passanti.
Secondo la polizia è troppo presto per dire che è stato un atto terroristico.

killer-sparatoria-californiaIl killer è agli arresti e nelle prossime ore sarà interrogato; Kori Alì Muhammad, questo il vero nome dell’assassino, altrimenti soprannominato ‘Black Jesus’, è un pluripregiudicato di colore.

Ieri, nella ricostruzione dell’accaduto, Kori Alì Muhammad si è avvicinato al furgone dell’azienda energetica Pacific Gas & Electric e improvvisamente ha sparato sull’uomo seduto sul lato passeggero, che è morto sul colpo. Il guidatore ha accelerato in fretta dirigendosi verso la vicina stazione della polizia. Il killer ha continuato il suo folle giro spostandosi in una strada vicina dove ha sparato altri colpi contro un passante e lo ha ucciso. Una terza persona è stata uccisa davanti a un istituto di beneficenza cattolico poco lontano dagli altri due omicidi. La quarta persona che ha visto l’arma puntata su di sé è rimasta illesa.

I testimoni hanno raccontato che più volte ha urlato ‘Allah Akbar’, Dio è grande. Raggiunto finalmente dagli agenti il killer è stato fermato. ‘Allah Akbar’ è la stessa espressione postata dall’assassino su Twitter, mentre, sempre gli investigatori, nel profilo Facebook dell’uomo sono hanno trovato frasi contro il governo e contro la razza bianca. Tutte le vittime colpite sono bianche.

Su Kori Ali Muhammad pende anche il sospetto che sia lui l’autore dell’omicidio di giovedì scorso avvenuto davanti ad un motel, a Fresno, vittima una guardia giurata.

Nella conferenza stampa la polizia ha fatto sapere che tutte le piste sono aperte, tra questa quella del gesto di una persona squilibrata. Impegnata nelle indagini anche l’Fbi, che vuole capire se ci sono contatti tra l’uomo e altri gruppi legati all’estremismo islamico. La Polizia ha affermato che “Le vittime sono state scelte a caso”, dal un killer che in passato era già stato coinvolto nelle guerre tra gang.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Marilena Carraro - Mi sono sempre chiesta come mai in America le armi da fuoco siano alla portata di tutti, compresi bambini (quante volte non si legge che un bambino per sbaglio...), e squilibrati (se squilibrati sono). Cominciamo da qua - anche noi - dal togliere qualsiasi arma da fuoco, in qualsiasi forma essa venga rappresentata: dalle figurine, ai giochi in plastica, alle armi vere...! E parliamo ai nostri bambini di serenità, di fratellanza, di pace!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!