Iscriviti

Apple in corsa verso la quotazione di 1 trilione di dollari

Non fa ormai più notizia il potere economico della società di Cupertino, ma il traguardo che sta per raggiungere ha dell'incredibile: mai nessuno era arrivato ad una quotazione di 1 trilione di dollari.

Economia e Finanza
Pubblicato il 9 maggio 2017, alle ore 17:56

Mi piace
4
0
Apple in corsa verso la quotazione di 1 trilione di dollari
Pubblicità

Che Apple ogni anno cresca economicamente di più è un dato di fatto, ma il traguardo che sta per raggiungere ha dell’incredibile e sancirebbe un record nella storia dell’economia mondiale.

L’ultimo trimestre per la società di Cupertino è stato strabiliante con ben 52,9 miliardi di dollari di fatturato e poco più di 50 milioni di iPhone venduti. Nell’ultimo anno, il valore delle azioni societarie di Apple si è incrementato di oltre il 50% e ieri 8 maggio si è toccata la quota record di 153$ ad azione.

Ad oggi la capitalizzazione di Apple è a 811 miliardi di dollari ma, secondo le previsioni, potrebbe arrivare presto a 1.05 trilioni di dollari, una cifra che fino ad ora nessuna azienda ha sperato mai di raggiungere.

Una uteriore spinta è stata data dal magnate Warren Buffet che ha triplicato i propri investimenti proprio nella società californiana attirando verso la stessa altri investitori bramosi di successo economico.

Warren Buffet ha investito nella società della mela ben 19,2 miliardi di dollari, cifra veramente mostruosa che però, raffrontata al valore azionario dell’azienda, sfigura e non di poco.

Il raggiungimento del trilione di dollari quindi è tutto nelle mani di Apple e in cosa proporrà con la prossima generazione di iPhone, lo smartphone ‘melato’, infatti trascinerà le sorti della fatidica soglia che – se non raggiunta a breve – sarà comunque una tappa obbligata per un’azienda che in questi anni ha saputo rinnovare e stravolgere il mercato mobile e business e che ha fatto della semplicità d’uso e del design il suo cavallo di battaglia.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Armando D'antonio - La strapotenza economica di Apple ormai è risaputa, ed è un'azienda che ha puntato sulla moda e sull'esclusività per trascinare a sé milioni di persone nel mondo. Certo ormai possedere un dispositivo Apple è uno step sociale e sicuramente non è un bene, infatti porta sempre di più la società verso un consumismo ossessivo di beni in fin dei conti poco utili.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!