Iscriviti

Lucid Stead: un effetto ottico in mezzo al deserto

Un gioco di luci, colori e riflessi che si trasforma con il territorio circostante! Lucid Stead è un'opera dell'artista Philip K Smith III, e si trova nel deserto del parco Joshua Tree in California.

Design
Pubblicato il 1 dicembre 2013, alle ore 09:48

Mi piace
0
0
Lucid Stead: un effetto ottico in mezzo al deserto
Pubblicità

Si chiama Lucid Stead ed è un progetto del fotografo e artista Philip K Smith III: non si può fare altro che rimanere incantati ad osservarla, cercando di capire se è un effetto ottico o una casa trasparente, e come sia stato realizzato. Nel bel mezzo del deserto del parco Joshua Tree in California, nel quale l’artista Philip possiede un terreno, è stata realizzata questa magnifica installazione. Un gioco di luci, colori e riflessi!

Ed ecco svelato il trucco: si tratta di una capanna ricoperta di pannelli solari a specchio dove deserto, cielo e luce si riflettono in un effetto ottico incredibile. Lucid Stead è stato elaborato durante lo scorso mese di ottobre con l’intento di accogliere una manciata di spettatori, ma che si è ben presto fatto conoscere su larga scala attraendo osservatori anche da lontano, che arrivano da New York e dal Canada pur di ammirare l’opera. La notizia del progetto si è diffusa come un’esplosione tra i media e le piattaforme social, diventano un vero e proprio fenomeno nel giro di appena trenta giorni.

10-Lucid-Stead-by-Phillip-K-Smith-III-yatzer

La capanna è una struttura preesistente che è stata elaborata appositamente per il progetto con specchi, illuminazione a LED , apparecchi elettronici costruiti su misura. Questo intervento architettonico in un primo momento sembra estraneo nel contesto in cui si trova, un paesaggio desolato, ma se lo si osserva un po’ si percepisce un’esperienza surrealista e spirituale. Lucid Stead si trasforma e cambia colore col passare del tempo, riflette e rifrange il terreno circostante come un miraggio o un’allucinazione. Una metamorfosi che si plasma anche sulla percezione personale, lasciando una libera interpretazione emotiva.

Lucid-Stead_Ph-Steve-King_3

Philip K Smith III ha affermato “Lucid Stead intercetta la quiete e al ritmo di cambiamento del deserto. Quando rallenti e allinei te stesso con il deserto, il progetto si spiega ancora prima. Esso rivela che si tratta di luce e ombra, luce riflessa, la luce proiettata, e cambiamento. ”

Lucid-Stead_Ph-Steve-King_4

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!