Iscriviti

Cubic Houses, il boschetto delle case cubiche nei Paesi Bassi

Le Cubic Houses sono un progetto residenziale dell'architetto olandese Piet Blom, costruite nelle città di Helmond e Rotterdam.

Design
Pubblicato il 12 novembre 2013, alle ore 08:59

Mi piace
0
0
Cubic Houses, il boschetto delle case cubiche nei Paesi Bassi
Pubblicità

Le Cubic Houses sono un progetto residenziale dell’architetto olandese Piet Blom (1934 – 1999), costruite nelle città di Helmond e Rotterdam, nei Paesi Bassi. Le  “case cubiche“, chiamate anche “palafitte” o “case albero”, sono state pensate negli anni sessanta e costruite nelle due città tra il 1975 e il 1984. L’architetto Piet Blom concepì l’idea immaginando come un’insieme di “alberi” in un bosco, infatti si tratta di un’architettura davvero insolita che consiste in una serie di edifici a forma di cubo rovesciato, disposti a file e uniti tra di loro dagli angoli. Le Cubic Houses sono sorrette da pali e questi edifici sono caratterizzati da una notevole inclinatura. Al loro interno ogni casa è divisa in tre piani, la cui altezza di ciascuno in alcuni punti non supera il metro e mezzo.

cubic-house-1

Le prime Cubic Houses furono costruite ad Helmond a partire dal 1972, quando a Piet Blom venne affidatata la realizzazione di un progetto che prevedeva la creazione di un complesso abitativo attorno ad un complesso culturale. In tutto furono erette 21 case.

cubic-house-2

Quando a Piet Blom venne affidato il progetto di costruire degli appartamenti a Rotterdam, ripropose l’idea delle case cubiche. Queste collegano la zona del vecchio porto con il centro cittadino e sono caratterizzate dalle facciate color giallo, a differenza di quelle di Helmond che sono marroni. I lavori furono eseguiti tra il 1982 e il 1984, il progetto prevedeva inizialmente la costruzione di 74 edifici, ma ne vennero realizzati solamente 39. Il complesso di case cubiche di Rotterdam ospita anche un museo dedicato al progetto, il Kijk-Kubus, dove ai visitatori viene illustrato come si vive in una casa cubica, inoltre dal 2009 alcuni appartamenti sono anche adibiti ad ostello.

Successivamente sono state costruite altri edifici simili anche a Toronto, in Canada, dall’architetto Ben Kutner che ne acquistò i diritti per il progetto.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!