Iscriviti
Venezia

Venezia: Pasqua di terrore a causa del maltempo

Come previsto non è stata una Pasqua all'insegna del sole per la laguna veneta, che nel pomeriggio ha visto sfogarsi il maltempo tra temporali ed una spettacolare tromba d'aria.

Cronaca
Pubblicato il 17 aprile 2017, alle ore 21:42

Mi piace
10
0
Venezia: Pasqua di terrore a causa del maltempo
Pubblicità

E’ passato poco meno di un anno dal tornado che il 4 giugno 2016 ha devastano le zone di Chioggia e Sottomarina, eppure la storia sembra ripetersi proprio nel pomeriggio di Pasqua.

Il maltempo era stato annunciato da qualche giorno, con forti temporali e pioggia specialmente nella laguna veneta, ma l’imprevisto è stata una tromba marina che fortuntamente è rimasto al largo non provocando alcun ferito ma solo foto e video spettacolari da parte dei turisti e dagli abitanti della zona.

I danni però sono stati registrati proprio nella zona di Chioggia e Caverzere, dove le raffiche di vento hanno raggiunto e superato i 120 km/h.

Questa zona è tra quelle a più alto rischio di tornadi in Italia, e non rincuorano le notizie che sembrano confermare la possibilità che in questo periodo si verifichino altre di queste situazioni, a causa dell’aria fredda in arrivo dopo il caldo anomalo a cui abbiamo assistito in questi giorni.

La domenica di Pasqua è stata piena di disagi anche per altre città del veneto. Chi desiderata trascorrere la giornata di festa al mare è stato costretto a fuggire nel corso del pomeriggio a causa di un forte temporale sfociato poi in una grandinata che ha interessato le località del Miranese, della Riviera del Brenta ed il Lido di Venezia.

In provincia di Verona sono entrati in azione anche i Vigili del Fuoco, chiamati a spegnere un incendio causato da un fulmine che ha colpito un pannello solare situato sul tetto di un’abitazione, non provocando fortunatamente alcun ferito.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Marta Lorenzon - Questa volta è andato tutto bene, per fortuna, e possiamo goderci le foto ed i video a cuore più leggero, ma la paura della tromba d'aria passata neanche un anno fa, ancora fa tremare la popolazione, impaurita di perdere di nuovo ciò che con difficoltà sono riusciti a ricreare e a ritrovare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!