Iscriviti

Truffa: 6000 pazienti fantasma per 400 medici

400 medici percepivano emolumenti dall’asl per l’assistenza sanitaria a quasi 6000 pazienti inesistenti.

Cronaca
Pubblicato il 21 ottobre 2013, alle ore 10:05

Mi piace
0
0
Truffa: 6000 pazienti fantasma per 400 medici
Pubblicità

Una truffa dai numeri incredibili: la Guardia di Finanzia di Caserta ha iscritto nel registro degli indagati 400 medici che percepivano emolumenti dall’asl per l’assistenza sanitaria a quasi 6000 pazienti inesistenti.

Erano in realtà persone decedute, emigrate all’estero o intere famiglie trasferitesi fuori dalla provincia di competenza.

I danni al sistema ammonterebbero a circa un milione e mezzo di euro.

Il lavoro di smascheramento è stato possibile grazie all’incrocio dei database di un centinaio di uffici comunali del casertano, dell’anagrafe tributaria e dell’asl di Caserta.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!